Scavo nel sottosuolo di un appartamento a piano terra – E’ necessario il consenso del condominio?

Occupo piano terra e cantina di un edificio condominiale: vorrei eseguire dei lavori di scavo per innalzare il pavimento cantina ed isolarlo per eliminare l’umidità di risalita delle mura.

Si tratta, in pratica, di effettuare uno scavo nel sottopavimento per realizzare dei tagli meccanici nei muri dove inserire materiali isolanti, comunque non invasivi delle fondazioni.

E’ comunque necessaria l’autorizzazione condominiale per procedere allo scavo?

in base all’articolo 1117 del codice civile,oggetto di proprietà comune non è solo la superficie a livello del piano di campagna, bensì tutta quella porzione del terreno su cui viene a poggiare l’intero fabbricato e dunque immediatamente pure la parte sottostante di esso.

Anche l’articolo 840 del codice civile può essere citato per ricordare che la proprietà del suolo si estende al sottosuolo, con tutto ciò che vi si contiene.

Pertanto, dal combinato disposto degli articoli 1117 e 840 del codice civile, si evince che il sottosuolo, inteso come zona esistente in profondità al di sotto dell’area superficiaria che è alla base dell’edificio, deve essere considerato di proprietà condominiale, salvo vi sia un titolo che ne attribuisca la proprietà esclusiva ad uno dei condomini.

in mancanza di tale titolo, senza il consenso degli altri partecipanti alla comunione, nessun condomino può procedere all’escavazione in profondità del sottosuolo.

In tal senso si è espressa anche l’ordinanza 29925/2019 della Corte di cassazione.

23 Novembre 2019 · Chiara Nicolai

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Condominio - per l'alienazione o la locazione ultranovennale dei beni comuni è richiesto il consenso di tutti i condomini
In tema di comunione dei beni è richiesto il consenso di tutti i comunisti per gli atti di alienazione del fondo comune, o di costituzione su di esso di diritti reali, o per le locazioni ultranovennali, con la conseguenza che tale consenso è necessario anche per la transazione che abbia ad oggetto i beni comuni. La norma è applicabile anche al condominio in virtù del rinvio operato dall'articolo 1139 del codice civile Pertanto, non rientra nei poteri dell'assemblea condominiale, che decide con il criterio delle maggioranze, autorizzare l'amministratore del condominio a concludere transazioni che abbiano ad oggetto l'alienazione o la ...

Condominio, condominio parziale e supercondominio
Secondo l'articolo 1117 del codice civile, si ha un condominio (quote di proprietà divise in uno stabile) quando esiste un collegamento strutturale fra le parti comuni di uno stabile e di un terreno e le proprietà individuali dei singoli piani o parte dei piani. Le parti comuni più importanti di un edificio sono: il suolo su cui sorge l'edificio le fondazioni e muri maestri i tetti e i lastrici solari e scale, i portoni d'ingresso, i vestiboli, gli anditi i portici e i cortili tutte le parti dell'edificio necessarie all'uso comune (locale per il riscaldamento centrale, per l'ascensore , gli ...

Delibera assembleare e condominio parziale - Il quorum va calcolato con esclusivo riferimento ai proprietari delle unità immobiliari direttamente interessate agli interventi
Abito in un “Complesso Edilizio” (così definito dal regolamento di condominio) costituito da un piano interrato adibito a n°18 garages e sovrastanti due corpi di fabbrica adibiti ciascuno a nove civili abitazioni. Il regolamento di condominio annovera tra gli oggetti di proprietà comune pro-indiviso fra i vari comproprietari del complesso edilizio che dovranno restare indivisi al servizio di tutte le unità particolari (suolo su cui sorge l'edificio, fondazioni, muri maestri, copertura garages, rampa accesso garages ecc.), anche le facciate, escludendole dagli oggetti che sono di proprietà comune ai singoli corpi di fabbrica. Giorni fa, l'amministratore condominiale in carica ha convocato ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Scavo nel sottosuolo di un appartamento a piano terra – E’ necessario il consenso del condominio?