Non rientro nel reddito di cittadinanza – Come posso uscire dal nucleo familiare dei miei genitori?

Sono single senza reddito, invalida civile al 60%, ho 45 anni disoccupata dal 2006 e vivo da sempre con i genitori ora pensionati, proprietari di casa.

Posso richiedere il reddito di cittadinanza o faccio parte del loro nucleo? Come faccio a togliermi dal loro nucleo e risultare da sola un nucleo a parte? Devo andare in affitto e cambiare comune?

Per uscire dal nucleo familiare dei genitori – e avere chance di accedere al reddito di cittadinanza – può andare in affitto, ma non è proprio necessario cambiare anche il Comune di residenza.

Più semplicemente, potrebbe trasferirsi da un’amica (purchè non sia parente o affine): ad esempio, potrebbe chiedere la residenza, in qualità di ospite (ospitalità temporanea, in seguito ad insanabile dissidio con i suoi genitori, sempre per continuare con l’esempio) presso la vicina dell’appartamento con la porta d’ingresso accanto a quella della casa in cui attualmente vive.

Pur convivendo con altri, in questo modo, avrà uno stato di famiglia a parte e, dunque, un nucleo familiare formato da una sola persona, lei stessa. E’ evidente, tuttavia, che con questa soluzione non potrebbe aspirare al contributo per il canone di locazione previsto dal reddito di cittadinanza (a meno che la vicina di casa non pretenda, con contratto registrato presso Agenzia delle Entrate, un canone di locazione mensile per ospitarla in casa).

20 Aprile 2019 · Genny Manfredi

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Reddito di cittadinanza - Se convivo con i miei genitori posso formare un nucleo familiare a parte?
Sono una donna di 40 anni con tre figli, due maggiorenni e uno minorenne, dopo 20 anni di matrimonio mi sono separata e tra qualche mese aspetto il divorzio: abbiamo optato per l'affidamento congiunto per quanto riguarda i ragazzi, con residenza anagrafica presso il padre, io invece sono ritornata a vivere con i miei genitori. Io non lavoro e quando mi sono recata al patronato per richiedere il reddito di cittadinanza, mi hanno detto che a me non spetta perché faccio parte del nucleo familiare di mio padre,per non pesare sui miei ora io chiedo ma è possibile che io ...

Reddito di cittadinanza - Posso richiederlo se risiedo da solo e non convivo con i miei genitori?
Voglio richiedere Il reddito di cittadinanza, ma ho un dubbio: attualmente vivo con i miei genitori,entrambi percepiscono una pensione di Anzianità Tuttavia io risulto ancora residente nel mio vecchio domicilio in cui non vivo da più e che non ho ancora cambiato al comune. non ho alcun reddito ne lavoro,posso richiedere il rdc lasciando le cose come stanno oppure rischio problemi penali? ...

Reddito di cittadinanza e variazione del numero dei componenti del nucleo familiare
Vi scrivo per avere un chiarimento in merito al reddito di cittadinanza: sono percettore di reddito di cittadinanza da aprile 2019 e ho rinnovato DSU isee gennaio 2020 nella dichiarazione non è più presente mia figlia perché è sposata e non fa più parte del mio stato di famiglia. In questo caso in concomitanza con il nuovo isee 2020 visto la modifica del nucleo familiare devo fare richiesta di una nuova domanda di reddito cittadinanza? Premetto che l'accredito di febbraio 2020 è già presente sul portale. ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Non rientro nel reddito di cittadinanza – Come posso uscire dal nucleo familiare dei miei genitori?