Isee per istanza rateizzazione debiti esattoriali – Chi deve presentare la Dichiarazione Sostituitiva Unica, la moglie o il marito?

Mio marito mi ha riferito, che per chiedere l’agevolazione per pagare il debito contratto con Equitalia, pari ad una somma di 23 mila euro, deve necessariamente fare lui la richiesta dell’Isee; non io che sono la moglie, anche se siamo in fase di separazione giudiziale. A giugno la prima udienza. Devo fare anche io richiesta dell’Isee per avere almeno l’agevolazione delle tessere metro bus per me e i figli; ma mio marito non mi manda i documenti necessari; giustificando che l’Isee la deve richiedere lui in prima persona per il motivo suddetto. E’ vero questo?

Primo punto: fino a quando il giudice non emetterà sentenza di separazione personale, oppure non omologherà l’accordo di separazione sottoscritto dai coniugi, marito e moglie formano un unico nucleo familiare, anche se hanno residenze anagrafiche diverse.

Secondo punto: la Dichiarazione Sostituiva Unica (DSU) per l’individuazione dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) da presentare, fra l’altro, in occasione di istanza di dilazione del debito esattoriale, si riferisce al nucleo familiare e, quindi, dovrebbe essere la stessa indipendentemente da chi la richiede.

Terzo punto: tuttavia è il richiedente che si assume la responsabilità penale delle informazioni reddituali e patrimoniali inserite nella DSU da cui vien fuori l’ISEE. Pertanto, è normale che se il soggetto Pinco Pallino voglia accedere ad una agevolazione condizionata dall’ISEE, la Pubblica Amministrazione pretenda che la DSU sia sottoscritta (richiesta) da Pinco Pallino.

Nella fattispecie, se il debitore è Pinco Pallino, la DSU ISEE dovrà avere come richiedente (colui che sottoscrive la dichiarazione e che si assume la responsabilità penale di quanto dichiarato) proprio Pinco Pallino.

14 Marzo 2018 · Roberto Petrella

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

ISEE e residenza diversa tra marito e moglie - Verrà accettata la Dichiarazione Sostitutiva Unica con il solo reddito della sola moglie?
Marito e moglie (senza figli) hanno la residenza in due Comuni diversi: verrà accetto il modulo ISEE con il solo reddito della sola moglie? ...

Assegni per il nucleo familiare (ANF) - Si deve presentare la Dichiarazione Sostitutiva unica per l'ISEE?
Nella documentazione per chiedere l'assegno per il nucleo familiare figli o nipoti a carico si deve presentare l'isee? ...

Possibile presentare una DSU/Isee disgiunta dal coniuge separato di fatto ma non in sede giudiziaria?
Mio marito 5 anni fa ebbe una bimba durante il nostro matrimonio con l'amante: andai via senza mai chiedere la separazione giudiziale. Ora però ho un bimbo nato da 3 mesi e l'ho riconosciuto solo io (madre single). Io e mio "marito" abbiamo ovviamente 2 residenze diverse in 2 regioni diverse . Posso fare l'isee senza che lui risulti? Al caf dicono di no dato lo stato di famiglia. Devo chiedere la separazione ma sicuramente non faccio in tempo visto che il termine per il nido del bimbo scade a fine aprile. Come faccio a risolvere? Esiste un isee disgiunto? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Isee per istanza rateizzazione debiti esattoriali – Chi deve presentare la Dichiarazione Sostituitiva Unica, la moglie o il marito?