Penale di estinzione di un presunto contratto di abbonamento per il controllo periodico della caldaia

Nel pomeriggio di oggi mia sorella è stata contattata da una termoidraulica (a cui entrambe facevamo fare la revisione della caldaia) per dirle che io dovevo fare la revisione caldaia con loro perché c’è attivo uno pseudo-abbonamento che mi vincola a loro e per disdirlo devo pagare 50 euro. Io è dal 2017 che mi rivolgo ad un’altra impresa per fare la revisione della caldaia senza ricevere obiezioni dalla vecchia termoidraulica. sono andata a cercare se avessi firmato qualche documento in merito con la vecchia azienda ma l’unica cosa che ho trovato è stato un foglio a4 scritto con word,senza la mia firma e senza firma o timbri della vecchia termoidraulica, dove c’è scritto questo testo:
rinnovo abbonamento articolo 8-punto 2 come dal primo contratto stipulato l’accordo può essere rinnovato previo esplicito assenso tra le parti durata dal 29 settembre 2016 al 29 settembre 2018.

Tutto ciò premesso e premesso che a mia sorella la termidraulica ha fatto pressioni perché mi convincesse a contattarli, chiedo consiglio su come dovrei comportarmi. Cedo che con l’esporre la mia situazione con mia sorella la termoidraulica abbia violato la mia privacy, inoltre perché dovrei pagare per disdire un “abbonamento “che dovrebbe avere scadenza naturale tra pochi giorni?

Può senz’altro ignorare la richiesta (estorsiva) della termoidraulica: c’è crisi in giro e le pensano tutte pur di spuntare un intervento o introitare una penale giuridicamente infondata.

Peraltro, il presunto contratto, a quanto lei riferisce, non è stato nemmeno sottoscritto e, ad ogni modo, per il rinnovo è richiesto un consenso esplicito e non tacito.

Penso non valga la pena procedere per violazione della privacy: piuttosto, faccia effettuare i previsti controlli all’impianto da tecnici abilitati perchè potrebbe ricevere la sgradita visita degli ispettori comunali dietro sollecitazione della vecchia termoidraulica con cui ha chiuso il rapporto di clientela.

21 Settembre 2018 · Giovanni Napoletano

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Lascio la casa in affitto per scadenza contrattuale - Posso chiedere il distacco dell'utenza del gas anche se non ho provveduto al controllo annuale della caldaia?
Lascio la casa in affitto oggi, mentre il preavviso, regolarmente pagato, finisce a Gennaio 2017. Posso far chiudere utenze luce e gas subito anche se questo anno non ho fatto la manutenzione della caldaia? ...

Caldaia bollino provinciale
Ho da poco ricevuto una lettera dove mi si informa che verrà una persona mandata per conto della provincia per effettuare il controllo dei fumi della caldaia e verificare che si abbia il bollino provinciale valido due anni sui documenti della caldaia. Il fatto è che la caldaia è stata fatta mettere nel novembre 2007 da un idraulico incaricato dal mio padrone di casa. Qui non c'è mai stata prima, è una nuova installazione. Io essendo abituata con i vecchi scaldabagni pensavo che si facesse pulire quando dava problemi e non ogni 2 anni dall'impianto messo. Difatti essendo all oscuro ...

Contratto di mutuo » Banche chiedono ritorno alla penale per l'estinzione anticipata
Gli istituti di credito italiani lamentano la pressione fiscale e chiedono a gran voce il ritorno della penale sull'estinzione anticipata dei contratti di mutuo. Sebbene il contesto attuale non faccia auspicare ad una ripresa immediata, sono in molti ad adoperarsi per costruire una propria autonomia familiare, impegnandosi nella ricerca di una casa e informandosi sui requisiti e le modalità per ottenere un mutuo. In casi di gestione ponderata delle proprie finanze o di condizioni particolarmente favorevoli, può inoltre verificarsi la possibilità, da parte del cliente, di concludere il proprio contratto di mutuo prima della scadenza, versando il capitale residuo e ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Penale di estinzione di un presunto contratto di abbonamento per il controllo periodico della caldaia