Penale di estinzione di un presunto contratto di abbonamento per il controllo periodico della caldaia


Nel pomeriggio di oggi mia sorella è stata contattata da una termoidraulica (a cui entrambe facevamo fare la revisione della caldaia) per dirle che io dovevo fare la revisione caldaia con loro perché c’è attivo uno pseudo-abbonamento che mi vincola a loro e per disdirlo devo pagare 50 euro. Io è dal 2017 che mi rivolgo ad un’altra impresa per fare la revisione della caldaia senza ricevere obiezioni dalla vecchia termoidraulica. sono andata a cercare se avessi firmato qualche documento in merito con la vecchia azienda ma l’unica cosa che ho trovato è stato un foglio a4 scritto con word,senza la mia firma e senza firma o timbri della vecchia termoidraulica, dove c’è scritto questo testo:
rinnovo abbonamento articolo 8-punto 2 come dal primo contratto stipulato l’accordo può essere rinnovato previo esplicito assenso tra le parti durata dal 29 settembre 2016 al 29 settembre 2018.

Tutto ciò premesso e premesso che a mia sorella la termidraulica ha fatto pressioni perché mi convincesse a contattarli, chiedo consiglio su come dovrei comportarmi. Cedo che con l’esporre la mia situazione con mia sorella la termoidraulica abbia violato la mia privacy, inoltre perché dovrei pagare per disdire un “abbonamento “che dovrebbe avere scadenza naturale tra pochi giorni?

Può senz’altro ignorare la richiesta (estorsiva) della termoidraulica: c’è crisi in giro e le pensano tutte pur di spuntare un intervento o introitare una penale giuridicamente infondata.

Peraltro, il presunto contratto, a quanto lei riferisce, non è stato nemmeno sottoscritto e, ad ogni modo, per il rinnovo è richiesto un consenso esplicito e non tacito.

Penso non valga la pena procedere per violazione della privacy: piuttosto, faccia effettuare i previsti controlli all’impianto da tecnici abilitati perchè potrebbe ricevere la sgradita visita degli ispettori comunali dietro sollecitazione della vecchia termoidraulica con cui ha chiuso il rapporto di clientela.

21 Settembre 2018 · Giovanni Napoletano

Altri post che potrebbero soddisfare le esigenze informative di chi è giunto fin qui


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza 159 voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it

Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!



Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Debiti e recupero crediti » Penale di estinzione di un presunto contratto di abbonamento per il controllo periodico della caldaia. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.