Prestito Bancario con garante (seconda parte)

In riferimento a questo topic, aggiungo che mio marito è nullatenente a parte metà auto, un’utilitaria.

Mio suocero che è garante ha una casa e io anche ma è la nostra abitazione principale.

Io sono autonoma da pochi mesi per questo riesco a pagare i debiti di mio marito c’è solo un unico prestito a mio nome ma è in regola. Tutto il resto è a suo nome ma pago io in maniera tracciabile per evitare altri problemi.

I conti correnti sono vuoti ma quello dei miei suoceri no.

Se volessimo procedere con Unifidi come fare? La banca non sembra dell’idea. Nonostante sono al corrente della situazione è un anno che andiamo avanti e quindi con gli interessi. Hanno risposto oggi solo dopo raccomandata prima non ci passavano neanche il direttore.

Sinceramente la mia impressione è che ci sia qualcosa sotto…

Contro Unifidi non è possibile procedere giudizialmente: anche se ha chiesto 750 euro per prestare fideiussione, non è che con quella cifra il debitore possa pretendere la copertura del prestito non rimborsato.

Da contratto, va escusso dalla banca dapprima il debitore principale, poi il garante e solo in ultima istanza il fideiussore Unifidi. E, comunque, anche se Unifidi pagasse, diverrebbe creditore di suo marito (e del garante).

Purtroppo, presto o tardi la banca iscriverà ipoteca sulla casa di suo suocero.

29 Gennaio 2015 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Prestito Bancario con garante
Mio marito ha avviato un attività purtroppo andata male facendo un prestito con la banca con garante suo padre e Unifidi, pagata ben 750 euro. Ora rimangano 22000 euro e non riusciamo più a pagare! La banca dice che Unifidi non risponde! Allora per cosa è stata fatta questa garanzia? Mio suocero non è dell'idea di saldare per mio marito, ma non capisce che così ne usciranno male entrambi. Cioè capisco che il figlio si deve arrangiare ma in casi estremi come questo l'animo del genitore dovrebbe prevalere su tutto. Moralismi a parte... Io ho fatto un prestito per saldare ...

Problema prestito non pagato - Cosa può succedere?
Prestito di 30 mila euro con una banca, con rata di 445 euro, saldati 17 mila, rimanenti 13 mila e indietro di 2 rate e recupero crediti col fiato sul collo. Ora io non ho più un lavoro, non possiedo una casa, ma solo un automobile, mia moglie ha un centro estetico a suo nome aperto da poco tempo e con i suoi relativi debiti (leasing, affitto, e un piccolo prestito) e non può aiutarmi, come non possono aiutarmi i miei genitori e i miei suoceri. Cosa può succedere se continuo a non adempiere al pagamento delle rate? Possono portarmi ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Prestito Bancario con garante (seconda parte)