Pignoramento dello stipendio per assegni di mantenimento - Quanto può essere prelevato dalla retribuzione?

Io ho uno stipendio di 1580 euro e pago un mutuo di 780 euro mensili e ho un altro finanziamento in corso di 317 euro: sono in fase di separazione e comincio ad avere difficoltà nel versare un mantenimento di 500 euro per crediti alimentari. Ora mia moglie vuole pignorarmi lo stipendio: in che misura potrebbe essermi pignorato?

Cominciamo subito con lo sgombrare il campo da alcuni equivoci: mutui e prestiti gravanti (ad eccezione della cessione del quinto e di eventuali pignoramenti in corso) non hanno alcuna valenza limitativa nel pignoramento dello stipendio del debitore.

L'articolo 545 del codice di procedura civile stabilisce, fra l'altro, che le somme dovute da privati a titolo di stipendio, di salario o di altre indennità relative al rapporto di lavoro o di impiego, comprese quelle dovute a causa di licenziamento, possono essere pignorate per crediti alimentari nella misura autorizzata dal presidente del tribunale o da un giudice da lui delegato.

Inoltre, la normativa vigente (sempre l'articolo 545 del codice di procedura civile) dispone che il pignoramento dello stipendio non può estendersi oltre la metà di quanto percepito dal debitore sottoposto ad azione esecutiva, al netto degli oneri fiscali e contributivi.

Insomma, credo che, nel caso prospettato, il coniuge separato procedente nei confronti del coniuge obbligato e inadempiente nel corrispondere il mantenimento fissato in sede giudiziale, avrà diritto, qualora abbia ottenuto anche l'affidamento dei figli minorenni e/o non ancora economicamente autosufficienti, all'intero importo di 500 euro.

7 settembre 2018 · Annapaola Ferri

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

assegno di mantenimento o divorzile per coniuge e figli
crediti alimentari
pignoramento stipendio

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Ritenuta, sequestro e pignoramento dello stipendio o della pensione del coniuge obbligato al mantenimento
Il coniuge cui spetta la corresponsione periodica dell'assegno di mantenimento, dopo la costituzione in mora a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento del coniuge obbligato e inadempiente per un periodo di almeno trenta giorni, può notificare il provvedimento in cui è stabilita la misura dell'assegno ai terzi tenuti a corrispondere ...
Pignoramento presso terzi - limiti di pignorabilità in sintesi
Sono impignorabili i crediti alimentari, i sussidi di povertà e maternità, le prestazioni di assistenza per malattia e infortunio sul lavoro ed in genere tutto quanto è finalizzato a soddisfare le esigenze primarie del debitore e dei suo familiari. L'articolo 545 del codice di procedura civile indica, nel dettaglio, tutti ...
Pignoramento dello stipendio o della pensione come consolidamento debiti
Vorrei illustrarvi la mia attuale situazione debitoria alquanto complessa: praticamente ho una cessione del quinto e un prestito delega sullo stipendio.   Poi in virtù di investimenti sbagliati e bisogni economici impellenti ho stipulato vari rid bancari. Di cui tre particolarmente onerosi. Riesco a pagare facendo i cosidetti salti mortali. ...
Pignoramento dello stipendio con cessione e separazione - a volte conviene
Sono un lavoratore dipendente su cui incombono azioni esecutive promosse da Equitalia e da altri creditori. Attualmente percepisco circa 1700 euro netti al mese. Anni fa ho ceduto il quinto dello stipendio per far fronte ad una grave malattia che mi ha colpito all'improvviso (fanno tutte così) e per la ...
Mantenimento » Se ex coniuge non versa l'assegno, chi è tenuto a farlo?
Al mantenimento dei figli devono provvedere in primo luogo i genitori. Ma i nonni hanno l'obbligo di contribuire al mantenimento dei nipoti qualora i genitori non abbiano i mezzi necessari per provvedervi L'articolo 147 del Codice civile, stabilisce che i coniugi hanno l'obbligo di mantenere, istruire ed educare la prole ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca