Accesso al beneficio del reddito di cittadinanza per il figlio maggiorenne convivente con i genitori ambedue stipendiati

Il figlio maggiorenne (31 anni) che lavora sporadicamente, ed è residente e convivente con i genitori ambedue stipendiati, può usufruire del reddito di cittadinanza al fine di avere un lavoro stabile e continuativo? Cosa deve fare in tal caso?

Purtroppo, il reddito di cittadinanza è un beneficio erogato al nucleo familiare con particolari requisiti, tra cui quello di percepire un reddito inferiore a novemila 360 euro: con entrambi i genitori stipendiati dubito che tale requisito di reddito possa essere rispettato.

23 gennaio 2019 · Giovanni Napoletano

Altre discussioni simili nel forum

reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca