Contestazione immediata della multa - Il verbale va notificato anche a casa?

Ho appena ricevuto una lettera ordinaria dalla polizia municipale di un verbale preso nel marzo del 2016 per non aver esposto il tagliando assicurativo,io purtroppo non avevo nemmeno il contratto in verde.

Io sono andato 2 giorni dopo a mostrare il tagliando, oltre ad averlo spedito via mail. Per cui adesso a distanza di 2 anni trovo questa sorpresa, quando avevo inteso che era tutto ok.

Dubbio a parte, è lecito non inviare alcuna raccomandata prima del suddetto ultimo avviso?

Se c'è stata contestazione immediata della multa, non è necessaria l'ulteriore notifica presso la residenza del trasgressore.

Gli agenti le hanno contestato la violazione dell'articolo 181, comma 1, del codice della strada per non aver esposto (ratione temporis) il contrassegno attestante il pagamento della polizza di assicurazione rc auto obbligatoria, nonché la violazione dell'articolo 180, comma 1, lettera d, del codice della strada per non aver portato con sé, durante la circolazione, il certificato di assicurazione.

Se non avesse collaborato, mostrando i documenti che non aveva potuto esibire al controllo, la multa sarebbe stata ben più salata (il tutto OK era riferito a questo aspetto, non all'annullamento del verbale già contestatole). Adesso le è stato inviato solo un avviso bonario prima dell'iscrizione a ruolo della sanzione amministrativa e la successiva emissione di una cartella esattoriale in caso di persistente inadempimento nel pagamento del dovuto.

16 gennaio 2018 · Giuseppe Pennuto

Altre discussioni simili nel forum

notifica multa
rc auto
tutela consumatore - assicurazione auto

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca