Mio padre può chiedere il reddito di cittadinanza anche se è residente con me?

Io lavoro part time e cambio spesso lavoro in quanto scadono sempre i contratti: mio padre ha 52 Anni, è divorziato, ed è residente con me nella nostra casa di proprietà sia mia che sua per un quarto.

Può lui richiedere il reddito di cittadinanza visto che negli ultimi 20 anni risulta essere disoccupato?

Alla fine lui vorrebbe trovare un lavoro per potersi mantenere da solo.

Non basta essere disoccupati per poter aver diritto al reddito di cittadinanza (a chiederlo, si può sempre chiederlo, purchè la DSU da cui viene estrapolato l'ISEE sia veritiera): è necessario, fra gli altri requisiti, che l'ISEE del nucleo familiare a cui appartiene suo padre (che comprende anche i redditi del figlio convivente) sia minore di di 9360 euro.

9 aprile 2019 · Annapaola Ferri

Altre discussioni simili nel forum

reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca