Mandato di arresto europeo per omesso pagamento delle rate di leasing? » Avviso ai debitori italiani: attenti a far debiti in Slovenia

In qualità di legale rappresentante di una società italiana, ho stipulato, con una società slovena, un contratto di leasing finanziario per due veicoli, per un importo totale di circa 59 mila Euro. La società slovena creditrice mi accusa di averla truffata in quanto io ho pagato solo la prima rata (contestuale alla conclusione del contratto).

La società slovena minaccia di trascinarmi innanzi al tribunale di Ljubjana (in Slovenia sede della società creditrice) per truffa, e di richiedere un mandato di arresto europeo: si tratta di una minaccia concreta o reale?

In effetti, in Slovenia, per il mancato pagamento di un prestito è previsto il reato di truffa (che può comportare l’arresto) laddove il creditore riesca a dimostrare che il debitore avrebbe avuto, sin dall’origine, la volontà di non adempiere.

Tuttavia, un eventuale mandato di arresto europeo, non potrebbe essere perfezionato in Italia: infatti l’ordinamento italiano non punirebbe penalmente l’insolvenza mera – e parziale – di debito sottostante al contratto di leasing dovendosi, più correttamente, relegare l’illecito su un piano di inadempimento contrattuale, propriamente civilistico.

Infatti, la legge 69/2005, all’articolo 7, prevede la consegna allo Stato europeo che ha spiccato il mandato di arresto, solo se la concreta fattispecie sia punibile come reato anche in Italia (Cassazione, sezione penale, sentenza 36844/2019).

Pertanto, dovrà solo stare attento a non recarsi in vacanza in Slovenia, in altro paese europeo dove il mancato pagamento di un debito possa integrare il reato di truffa, oppure in paesi extraeuropei che abbiano in vigore un accordo di estradizione con la Slovenia per il reato di truffa.

6 Settembre 2019 · Marzia Ciunfrini

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Leasing immobiliare e recesso anticipato - A cosa si va incontro interrompendo il pagamento dei canoni pattuiti per l'utilizzo di un bene concesso in leasing immobiliare?
Salve sono socio di una società srl in liquidazione e la società ha un leasing immobiliare: il leasing è per un ufficio e sino ad oggi è stato regolarmente pagato. La società non lavora più è deve essere chiusa si può recedere dal contratto di leasing? Ci sono penali da pagare? ...

Omesso preavviso di segnalazione in CRIF per ritardo nel pagamento delle rate di un prestito
A luglio 2018 ricevo come azienda, per posta "ordinaria", avviso di prossima iscrizione in Crif per una rata di aprile non pagata (€ 280,00). In quel momento le rate erano coperte. Nonostante la mia segnalazione alla banca di non procedere, la stessa mi comunica che la procedura parte in automatico, pertanto anche se al momento della contestazione la mia posizione bancaria è regolare, non possono intervenire. Chiedo: 1. è corretto una comunicazione solo per posta ordinaria? 2. posso intraprendere un'azione nei loro confronti? 3. posso pretendere la cancellazione immediata di questa segnalazione dalla crif? ...

Nuove regole per i sistemi di informazione creditizia - Omesso pagamento delle rate di noleggio a lungo termine
Con le nuove norme sulle SIC, le rate del noleggio di lungo termine, compaiono in qualche banca dati (tipo crif o similari)? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Mandato di arresto europeo per omesso pagamento delle rate di leasing? » Avviso ai debitori italiani: attenti a far debiti in Slovenia