ISEE Universitario e assenza di rapporti economici ed affettivi fra la madre vedova e la studentessa


A settembre mi iscriverò all’università, ho 32 anni e percepisco il reddito di cittadinanza e vivo da sola da più di 2 anni: mi trovo in difficoltà nel compilare isee universitario perché non ho una capacità economica superiore a 6500 euro e mi viene detto di inserire il codice fiscale dei miei genitori. Mio padre e deceduto poco tempo fa mentre con mia madre non ho nessun rapporto, anzi vi e un procedimento penale in corso. Come mi devo comportare? Non posso di certo richiedere a lei di fare un ISEE visto che non abbiamo più nessun rapporto.

Dovrebbe rivolgersi all’ufficio del Comune di residenza preposto ai servizi sociali: qui va presentato un atto notorio in cui lo studente dichiara l’inesistenza attuale di rapporti economici con la madre vedova, chiedendone l’accertamento ai fini della Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per l’Università.

L’ufficio per i servizi sociali svolgerà i dovuti accertamenti, anche avvalendosi della Polizia Municipale ed il dirigente, all’esito degli accertamenti svolti, rilascerà un attestato sulla base del quale lo studente potrà presentare la DSU/ISEE per l’università senza dover necessariamente far riferimento al nucleo familiare di origine (cioè quello della madre vedova).

22 Luglio 2022 · Genny Manfredi



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic ISEE Universitario e assenza di rapporti economici ed affettivi fra la madre vedova e la studentessa