Pagato assegno in seconda presentazione - Qual è la tempistica?

Ho pagato un assegno in seconda presentazione: ora deve arrivare materialmente il titolo nella banca del beneficiario. Posso sapere la tempistica precisa?

Piuttosto della tempistica che, comunque, non può superare i quattro giorni lavorativi successivi alla data di pagamento dell'importo indicato nel titolo, spero che lei abbia seguito tutta la procedura inerente il pagamento tardivo dell'assegno per evitare la revoca di sistema, l'iscrizione al CAI e la successiva sanzione amministrativa disposta dal Prefetto per emissione di assegni privi della necessaria copertura.

Procedura che prevede anche il pagamento degli interessi legali riconducibili al ritardato adempimento, nonché della penale pari al 10% dell'importo facciale dell'assegno.

22 marzo 2018 · Loredana Pavolini


Approfondimenti e integrazioni dal blog

Assegno non trasferibile pagato a soggetto diverso dal beneficiario
Come è noto, la legge assegni precisa che la banca che paga un assegno non trasferibile a persona diversa dal beneficiario risponde del pagamento. Per giurisprudenza consolidata, ove la banca girataria per incasso di assegno, munito di clausola di intrasferibilità, abbia eseguito il pagamento nei confronti di un soggetto non ...
Assegno non trasferibile pagato dalla banca a persona diversa dal beneficiario - Il traente ha diritto alla restituzione dell'importo
La legge stabilisce (Regio Decreto numero 1736 del 1933, articolo 43) che l'assegno bancario, emesso con la clausola “non trasferibile”, non può che essere pagato al beneficiario o, a richiesta di questo, accreditato sul suo conto corrente; chi paga a persona diversa “risponde” del pagamento. Giurisprudenza ampiamente consolidata precisa che ...
L'ordine di non pagare l'assegno ha efficacia solo dopo la scadenza del termine di presentazione
L'assegno è un titolo esecutivo: ciò significa che, se presentato all'incasso nei termini previsti dalla legge e decorrenti dalla data indicata nel modulo, deve essere pagato. Il termine di presentazione è: otto giorni, se l'assegno è pagabile nello stesso comune in cui è stato emesso; quindici giorni, se l'assegno è ...
Assegno – i termini di presentazione
L'assegno bancario ha la funzione economica di mezzo di pagamento: può essere utilizzato in sostituzione del denaro da chi ha una disponibilità di fondi presso una Banca. In tal caso, il cliente della Banca, anziché prelevare i soldi per pagare un creditore, può dare l'ordine alla Banca di effettuare il ...
Assegno bancario – girate e protesto
Se l'assegno bancario contiene delle girate, significa che ognuno dei giranti garantisce l'importo scritto sull'assegno, e potrà, dunque, essere chiamato a rifonderlo nel caso di mancato pagamento da parte della Banca. Il mancato pagamento dell'assegno all'atto di presentazione per l'incasso deve risultare dal protesto, ovvero da un atto pubblico (redatto ...

Briciole di pane

Altre info




Cerca