Fornitura acqua – E’ possibile cambiare gestore idrico?

Spendo una fortuna in bollette per la fornitura idrica: non mi pare di consumare così tanta acqua però, e vorrei cambiare gestore.

Non trovo molte informazioni a riguardo sul cambio di compagnia, però.

Come devo fare? A chi devo rivolgermi?

Purtroppo, al contrario di quanto riguarda le bollette di luce, gas e telefonia, per l’acqua, non é possibile effettuare il cambio del fornitore idrico.

L’Arera (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente) stabilisce le regole e la qualità del servizio di fornitura dell’acqua.

Si tratta però, di mera burocrazia e ricavare consigli per il consumatore non è affatto semplice.

Esiste comunque il contatore dell’acqua, che dev’essere omologato e mantenuto in perfetto stato di funzionamento.

Il consiglio, dunque, è quello di verificare i consumi sul contatore, confrontandoli con quelli indicati in bolletta.

Inoltre comunicare sempre l’auto-lettura e fare attenzione alle bollette di consumi stimati.

Se si continuano a ricevere fatture esorbitanti, è bene procedere al cambio di contatore.

14 Giugno 2018 · Gennaro Andele

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Problemi con compagnia fornitura acqua? - Come gestire un reclamo presso lo sportello dell'Arera
Sono mesi che continuo a ricevere bollette esorbitanti per la fornitura dell'acqua: ho chiamato più volte la compagnia che mi ha risposto seccamente che a loro risultano quei consumi. A me non sembra assolutamente di consumare così tanta acqua, anzi. Loro non vogliono saperne di ascoltarmi, cosa posso fare? A chi devo rivolgermi? ...

Ho bisogno di notevole quantità di acqua per il mio orto - Posso usufruire del bonus idrico?
A causa di problemi economici smisurati affrontati nel corso degli anni, ho dovuto lasciare la mia abitazione e vivo in una piccola casetta in campagna poco fuori roma, ereditata da mio padre. Vivo in questa simil fattoria con mia moglie disoccupata e mio figlio di dieci anni. Io lavoro come carpentiere, precario, e guadagno circa 700 euro mensili. Siamo praticamente isolati da tutto e viviamo al limite della sopravvivenza. Per far fronte delle spese, ho tirato su un piccolo orto. Le spese per irrigarlo però, sono dispendiose, visto che consumo tanta acqua. Vorrei sapere se sussistono le condizioni per beneficiare ...

Acqua non potabile in casa - E' possibile chiedere ed ottenere il rimborso parziale della bolletta idrica?
Nel mio Paese l'acqua che scorre dai rubinetti non è potabile, ed ho sentito dire che in questi casi è possibile richiedere al Comune un rimborso della bolletta idrica. E' vero? Come funziona? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Fornitura acqua – E’ possibile cambiare gestore idrico?