Prestito non rimborsato – Minaccia di carcerazione e di pignoramento della pensione


Nel febbraio 2019 ho chiesto un finanziamento per euro 15000 ho fatto fronte al pagamento di 3 rate del finanziamento causa poi problemi di salute ho smesso.

Sono pensionato quindi so di essere aggredibile civilmente ma chi mi ha contattato mi ha detto che dovevo pagare una rata entro domani per bloccare eventuali procedure: io non potevo ma ho detto che potevo pagare lunedì hanno detto di no e che provvederanno alla decadenza del beneficio del termine.

Il problema che mi preoccupa è che mi hanno detto che possono denunciarmi per reato di truffa e rischio fino a 3 anni di carcere perchè ho pagato solo 3 rate.

Non penso che questo sia possibile logicamente so che sicuramente avró il pignoramento della pensione ma non penso che posso finire in carcere.

Stia tranquillo, nessuno potrà sbatterla in galera per un prestito non pagato: valuti anche la possibilità di non pagare nient’altro perchè, molto probabilmente, il pignoramento della pensione (trattenuta del 20% della parte eccedente il minimo vitale) risulterà molto più sostenibilie di un piano di rientro concordato con il creditore.

29 Novembre 2019 · Ludmilla Karadzic



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Debiti e recupero crediti del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Prestito non rimborsato – Minaccia di carcerazione e di pignoramento della pensione