Il titolare di una concessionaria auto può erogare indirettamente un finanziamento ad un proprio cliente?

Sono un autosalonista con licenza di conto terzi: chiedo se è possibile finanziare un bene (auto) che ho caricato sul registro di conto terzi e chiaramente non ne sono il proprietario.

A chi viene erogato il finanziamento?

E' possibile che la finanziaria versi i soldi sul mio conto corrente aziendale ed io li giri al proprietario del bene facendogli la fattura di provvigione per l'intermediazione fatta?

L'autosalonista non è un intermediario creditizio e non può, a sua volta, erogare finanziamenti a chi acquista un bene a lui affidato in conto vendita. Questa la risposta, se la domanda era finalizzata ad indagare la possibilità di offrire un ulteriore servizio ai propri clienti.

Un punto vendita, come quello di concessionaria auto, infatti, può solo limitarsi a svolgere le attività di preparazione al contratto di finanziamento collegato alla vendita.

Se l'autosalonista, invece, ha bisogno di un prestito, deve rivolgersi ai canali tradizionali ed offrire eventualmente in garanzia beni di cui risulta proprietario.

7 marzo 2018 · Tullio Solinas

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Compensazione legale fra credito rinveniente da una fideiussione prestata dal cliente con il saldo disponibile del conto corrente intestato allo stesso cliente
È illegittima l'operazione di compensazione del credito rinveniente da una fideiussione rilasciata dal cliente a favore di un terzo con il saldo disponibile del conto corrente intestato al cliente stesso. In assenza di una pattuizione in tal senso o di un ordine di quest’ultimo, la compensazione equivale a un'indebita appropriazione ...
Phishing » Quando l'istituto di credito deve il risarcimento al proprio cliente?
Il famigerato phishing: molti italiani cadono, spesso, in questa trappola. Ma in sostanza, cos'è il phishing? E ancora, quando avviene, l'istituto di credito è responsabile? In quali casi deve il risarcimento danni al proprio correntista? Con la tecnica fraudolenta del phishing i cyber-criminali riescono ad acquisire i dati dei conti ...
Furto d'auto in concessionaria - Si può ottenere risarcimento danni?
Nei primi giorni di Novembre 2012 consegno come da accordi, la mia Bmx X5 del 2009, ad un concessionario di Roma Nord (di cui non faccio il nome) per il 2° tagliando. La mattina dopo, tranquillamente, mi reco dal concessionario per il ritiro dell'auto, ma con mia grande sorpresa mi ...
Multe con auto aziendale elevata a dipendente » Spetta al datore di lavoro comunicare i dati del conducente
In caso di una o più multe elevate ad un dipendente, senza contestazione immediata, mentre risulta alla guida di un'autovettura aziendale, spetta al datore di lavoro l'obbligo della comunicazione dei dati del conducente. Risponde il datore di lavoro della mancata comunicazione dei dati del conducente se l'infrazione stradale è stata ...
Rapporto di conto corrente - La banca deve astenersi da qualsiasi movimentazione successiva alla morte del titolare
Il rapporto di conto corrente, in quanto riconducibile al rapporto di mandato, deve ritenersi automaticamente estinto con il decesso del titolare. Infatti, sebbene la normativa concernente il conto corrente bancario non specifichi gli effetti conseguenti al decesso del titolare, tuttavia, la dottrina e la giurisprudenza prevalenti vedono nel conto corrente ...

Briciole di pane

Altre info



Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca