Compagni (in esercizio o dismessi) conviventi ai fini ISEE

Il mio ex compagno, padre dei miei figli è attualmente ancora residente nelle mia casa di mia proprietà. L'immobile consente di avere accessi e utilizzo degli spazi separatamente. Poichè è in difficoltà economiche e poichè permane un sentimento affettivo rilevante, abbiamo pensato che questa fosse la soluzione più ragionevole anche per non interrompere il legame affettivo con i ragazzi. Volevo chiedere se possiamo presentare in questo caso due ISEE separati, se dobbiamo continuare a presentarli unitamente.

Il nucleo familiare ISEE deve comprendere compagno, compagna e figli, proprio in virtù dei legami affettivi che, comunque, legano genitori e figli, e indipendentemente dal fatto che i rapporti fra i genitori si siano nel tempo estinti ed esistano accessi e spazi diversi nell'appartamento accatastato come unico.

Quello che conta è lo stato di famiglia, che dovrebbe, nella fattispecie, registrare una sola famiglia anagrafica comprendente (ex) compagno, compagna e figli.

15 marzo 2019 · Genny Manfredi

Condividi il post su Facebook e/o Twitter - Iscriviti alla mailng list e ai feed di indebitati.it


condividi su FB condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

   Seguici su Facebook

Altre discussioni simili nel forum

ISEE - nucleo familiare e famiglia anagrafica

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Spunti di discussione dal forum

Dove mi trovo?

Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Altre Info

Cerca