Beneficiario dell’indennizzo previsto dalla polizza vita e debiti dell’assicurato









Sono il beneficiario di una polizza vita (estera) il contraente ha 75 anni é residente in Italia e nella sua vita ha maturato circa euro 100 mila euro di debiti con il fisco. Quando la persona decederà e io sarò il beneficiario della polizza vita che e’ di circa euro 300 mila dovrò pagare il suo debito e le sanzioni per tutti gli anni che non ha inserito gli interessi maturati nel riquadro RW?

Il soggetto indicato dal contraente come beneficiario nella polizza vita, se è un chiamato all’eredità dell’assicurato, può anche rinunciare all’eredità, ma ha diritto, comunque all’indennizzo previsto.

In altre parole, una volta che si verifica l’evento morte dell’assicurato, il diritto acquistato dal beneficiario a riscuotere l’indennizzo previsto dal contratto non è a titolo successorio, anche se il beneficiario dovesse essere erede dell’assicurato, ma per effetto del contratto di assicurazione: ciò significa che la somma dovuta a titolo di indennizzo non entra nel patrimonio ereditario, ma viene trasferita direttamente dall’assicuratore al beneficiario.

Insomma, il beneficiario può tranquillamente rifiutare l’eredità dell’assicurato, per non accollarsi i suoi debiti ed incassare l’indennizzo previsto dal contratto in caso di morte dell’assicurato.

Infatti, nel contratto di assicurazione per il caso di morte, il beneficiario designato acquista, ai sensi dell’articolo 1920, comma 3, del codice civile (per effetto della designazione il terzo acquista un diritto proprio ai vantaggi dell’assicurazione), un diritto proprio che trova la sua fonte nel contratto e che non entra a far parte del patrimonio ereditario del soggetto contraente e non può, quindi, essere oggetto delle sue (eventuali) disposizioni testamentarie né di devoluzione agli eredi secondo le regole della successione legittima (Corte di cassazione sentenza 26606/2016).

18 Aprile 2019 · Giorgio Martini


Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con Whatsapp

condividi su Whatapp

    

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!




Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni » Beneficiario dell’indennizzo previsto dalla polizza vita e debiti dell’assicurato. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.