DSU ISEE ed assegno sociale per una coppia di coniugi separati legalmente


Ad aprile mia nonna si è separata da mio nonno: lei non ha né contributi e né reddito, esclusi i 100 euro che mio nonno gli passerà, e di conseguenza farà richiesta per l’ assegno sociale. Le mie domande sono le seguenti:

– Per l’ ISEE quali redditi deve presentare essendo l’ anno scorso a carico di mio nonno?

– E per i redditi derivati dai libretti cointestati?

– Siccome hanno un terreno in campagna cointestato, nell’ISP gli varrà la meta?

– Essendosi separati come deve agire coi libretti cointestati?

Ai fini dell’assegno sociale due coniugi separati legalmente (e non ancora divorziati) equivalgono a coniugi coniugati. Il diritto all’assegno sociale, pertanto, sarà accertato in base al cumulo del reddito dei due coniugi, che dovrà risultare non superiore a 11.649,82 euro.

Ai fini ISEE due coniugi legalmente separati continuano a far parte dello stesso nucleo familiare qualora convivano presso la medesima unità abitativa: le successive domande restano assorbite da quanto appena riportato.

13 Giugno 2019 · Genny Manfredi



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?