Denunciare o non denunciare il proprio datore di lavoro per pagamenti in nero?


Evasione fiscale e contributiva e/o omesso versamento degli importi dovuti, lavoro e diritti

Cosa rischio se denuncio il mio datore di lavoro che mi paga in nero le ore di straordinario facendole figurare in busta paga come un rimborso?

Sicuramente il suo datore di lavoro sarà soggetto ad accertamento per la connessa evasione fiscale e contributiva, oltre a sanzioni: per quanto riguarda il denunciante, evidentemente, seguirà un deterioramento dei rapporti personali con il denunciato e non è esclusa, almeno per i periodi di imposta rientranti nei termini di decadenza, un recupero, naturalmente senza applicazione di sanzioni e insieme agli altri dipendenti che hanno ricevuto retribuzione in nero, dell’IRPEF e dei contributi previdenziali sul maggior reddito emerso.

23 Gennaio 2019 · Tullio Solinas

Altri post che potrebbero soddisfare le esigenze informative di chi è giunto fin qui


Se il post è stato interessante, condividilo con i tuoi account Facebook e Twitter

condividi su FB     condividi su Twitter

Questo post totalizza 169 voti - Il tuo giudizio è importante: puoi manifestare la tua valutazione per i contenuti del post, aggiungendo o sottraendo il tuo voto

 Aggiungi un voto al post se ti è sembrato utile  Sottrai  un voto al post se il post ti è sembrato inuutile

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it

Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!



Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni » Denunciare o non denunciare il proprio datore di lavoro per pagamenti in nero?. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.