Condanna a spese di giudizio per una causa persa contro l'INPS - Posso ottenere la rateizzazione del debito?

Ho ricevuto dall'avvocato del CAF una lettera che spiegava che dovevo pagare le spese processuali di una causa che mio marito aveva avviato verso l'INPS per avere un assegno di invalidità visto che ha chiuso la sua attività per problemi di salute. Ha fatto ricorso ma nulla, e così mi è arrivata dal tribunale del lavoro la condanna al risarcimento per mancata dichiarazione dei redditi. Volevo sapere se mio marito essendo disoccupato e ha carico due figlie minori e moglie compresa, può chiedere la rrateizzazione della condanna dovuta all'Inps e se non si può fare possono loro con un debito dovuto di 2,500 euro pignorarmi l'unica casa che abbiamo?

Un disoccupato nullatenente non ha nulla da temere da azioni di riscossione coattiva per il rimborso delle spese di giustizia, eventualmente avviate dallo Stato.

Il massimo che possono fare al debitore è disporre il fermo amministrativo su un veicolo di proprietà, o pignorargli i pochi risparmi eventualmente depositati in conto corrente. Ad entrambe le situazioni si può porre facilmente rimedio con intestazioni fittizie.

Se proprio vuole, potrà chiedere la rateazione del debito al creditore (INPS) notificato) o, in caso di diniego, attendere la cartella esattoriale per rateizzarla con Agenzia Entrate riscossione.

23 gennaio 2018 · Lilla De Angelis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cartella esattoriale rateazione
spese di giustizia

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Separazione personale » Stop all'assegno di mantenimento se coniuge obbligato è disoccupato e coniuge beneficiario ha nuovo partner
In tema di separazione personale tra due coniugi, non deve essere corrisposto l'assegno di mantenimento, da parte del coniuge obbligato, se lo stesso è disoccupato e il coniuge beneficiario ha intrapreso una nuova convivenza. Alla moglie non può essere riconosciuto il mantenimento qualora il marito si trovi disoccupato e la ...
Risarcimento danni » nel giudizio civile è vincolante la sentenza penale di condanna
Nel giudizio civile di risarcimento danni è vincolante la sentenza penale di condanna. La sentenza del giudice penale, che pronunci condanna definitiva dell'imputato al risarcimento dei danni in favore della parte civile, demandando la liquidazione ad un successivo e separato giudizio, ha effetto vincolante, in sede civile, in ordine all'affermata ...
Disabile incollocato e disabile semplicemente disoccupato - Cambia il modo di provare il possesso dei requisiti per la pensione di invalidità
Esiste una differenza sostanziale fra il disabile incollocato al lavoro e il disabile semplicemente disoccupato: il disabile incollocato al lavoro non è semplicemente disoccupato, ma è il disabile che, essendo privo di lavoro, si è anche iscritto negli elenchi speciali per l'avviamento al lavoro, attivando il meccanismo per l'assunzione obbligatoria. ...
Disoccupato ma proprietario di immobili e terreni? » Va comunque versato il mantenimento alla ex coniuge in stato di precarietà
Divorzio e separazione: nel caso in cui l'ex marito disoccupato, disponga di immobili e terreni di proprietà, è comunque obbligato a versare l'assegno di mantenimento alla ex coniuge, invece, precaria? Scopriamo questa interessante questione all'interno dell'articolo. Lei lavora, anche se con occupazioni precarie. Lui, invece, è disoccupato. Ma nonostante tutto ...
Dichiarazione dei redditi congiunta - La responsabilità solidale dei coniugi non viene meno con la successiva separazione personale
La dichiarazione dei redditi congiunta, consentita a coniugi non separati, costruisce una facoltà che, una volta esercitata per libera scelta degli interessati, produce tutte le conseguenze, vantaggiose ed eventualmente svantaggiose, che derivano dalla legge e che ne connotano il peculiare regime, a prescindere dalle successive vicende del matrimonio. Ne consegue ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca