Chiudo l'attività lasciando assegni e prestiti che non potrò onorare - Se trovassi lavoro da dipendente quanto potrebbero pignorarmi?

Alla fine di questo mese dopo 10 anni, purtroppo, sono costretto a chiudere la mia attività: ho assegni in scadenza fino a dicembre per un importo totale di circa 6000 euro e due rate di finanziamento, una di 430 euro e l'altra di 110 euro fino a questo mese pagati.

Ho già contattato chi ha gli assegni spiegando la situazione, ma come potete immaginare non se ne fregano nulla: io e mia moglie non abbiamo nulla intestato tranne lei una lancia y del 2003 e io gli elettrodomestici in casa.

Abitiamo in un appartamento di proprietà di mia madre, in più il commercialista mi ha già avvisato che a breve si farà sotto anche Equitalia.

Ma io non ho un reddito e non ho lavoro, e se lo trovassi quanto potrebbero pignorarmi?

Paradossalmente, potrà stare (finalmente) tranquillo, essendo un nullatenente: nel caso in cui dovesse trovare occupazione come lavoratore dipendente, cosa che le auguro, il suo stipendio potrà essere pignorato, al massimo, di un 20% per tutti i debiti derivanti dagli assegni non onorati e dalle finanziarie non rimborsate e di un un 10% da Equitalia, se lo stipendio non supererà i 2 mila e cinquecento euro.

Insomma, se proprio le dovesse andare male, si vedrà decurtato lo stipendio di un 30% al massimo, anche se tutti i creditori (Equitalia compresa) decidessero, insieme e nello stesso momento, di procedere giudizialmente nei suoi confronti.

12 ottobre 2016 · Ornella De Bellis

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

ho debiti ma sono nullatenente

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Debiti e responsabilità patrimoniale dei soci sas
In una Sas i soci accomandanti rispondono solo nei limiti della quota conferita (responsabilità limitata), i soci accomandatari, invece, rispondono illimitatamente e solidalmente per i debiti della società. Da quello che riferisce Lei sarebbe una socia accomandante, pertanto, in assenza di eventuali ed ulteriori vincoli o garanzie prestate, al momento ...
Limitazioni all'uso del contante e dei titoli al portatore - Tutto come prima per quanto riguarda gli assegni
È vietato il trasferimento di denaro contante o di libretti di deposito bancari o postali al portatore o di titoli al portatore in euro o in valuta estera, effettuato a qualsiasi titolo tra soggetti diversi, quando il valore oggetto di trasferimento è complessivamente pari o superiore a 3.000 euro. Il ...
Vademecum per non pagare debiti, tasse e cartelle esattoriali
Alcune raccomandazioni per debitori nullatenenti (aspiranti o effettivi) - adottare il regime patrimoniale coniugale di separazione dei beni e farlo annotare sull'atto di matrimonio. Meglio una vera e propria separazione legale (per l'accordo da omologare basta un azzeccagarbugli qualsiasi, a cui offrire, per l'incomodo, cappuccino e cornetto al bar del tribunale); vendere la casa di proprietà prima che Equitalia vi iscriva ipoteca; abitare in affitto con comodato d'uso di arredi, suppellettili ed elettrodomestici. Tutto registrato all'Agenzia delle entrate, con elenco dei beni concessi in comodato puntualmente dettagliato .... ...
Pignoramento presso la residenza del debitore – precauzioni
Per l'Ufficiale Giudiziario, tutto quanto presente nell'appartamento in cui risiede il debitore è pignorabile, a meno che l'effettivo proprietario non riesca a produrre fattura nominativa dell'acquisto del singolo bene. Per risolvere il problema esistono diverse soluzioni. Una soluzione potrebbe consistere nella sottoscrizione di un contratto di locazione dell'appartamento ammobiliato (con ...
Separazione » Si configura il reato di appropriazione indebita se si sottraggono beni dall'ex casa coniugale
Dopo la separazione, qualora un ex coniuge sottragga dei beni dall'ex casa coniugale commette il reato di appropriazione indebita. Il coniuge che non prenda di buon grado la pronuncia del giudice e si appropri, prima di lasciare la casa assegnata all'ex di una serie di beni, come oggetti di arredo, ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca