Chiarimenti su cartella esattoriale

Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!



Stamane mi è stata consegnata con raccomandata una cartella esattoriale: nella sezione del ruolo leggo che il ruolo 2021/XXXXX è stato reso esecutivo in data 28-10-2021 e consegnato il 25-11-2021. Ruolo Ordinario. Vi chiedo, ma dovevo ricevere comunicazione di questo ruolo? Perchè non ho ricevuto nessuna comunicazione precedente?

Inoltre non riesco a evincere la data di notifica della cartella esattoriale, ho controllato anche sul sito, non c’è riferimento a questa data e per chiudere, viene richiesto il pagamento entro 60 giorni dalla data di notifica ma per quanto stabilito dalla legge di bilancio 2022 il termine non è stato stabilito in 180 giorni?

L’iscrizione a ruolo è un fatto interno alla Pubblica Amministrazione creditrice e non deve essere comunicato al debitore: si tratta di un elenco in cui vengono inserirti i debitori che non hanno ottemperato ad un accertamento o ad un verbale di multa nei termini di legge e che non hanno proposto opposizione. L’iscrizione a ruolo si ha quando il creditore non ritiene più che il debitore possa ottemperare volontariamente.

L’elenco dei debitori iscritti a ruolo viene poi affidato all’agente della riscossione per l’emissione della cartella esattoriale in una data che viene definita data di esecutività del ruolo.

La cartella esattoriale è stata notificata oggi e, dunque ha sessanta giorni a partire da oggi per saldare il debito. Per quanto attiene i 180 giorni di cui scrive, purtroppo non siamo in grado di capire (colpa nostra) a cosa esattamente si riferisca.

1 Settembre 2022 · Paolo Rastelli



Condividi e vota il topic


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Vota il topic se ti è stato utile

Approfondimenti

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Chiarimenti su cartella esattoriale





Fai in modo che lo staff di indebitati.it possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona ora!