Cartella esattoriale e rottamazione del debito tributario riferito a società di persone estinta

Il caso è quello di una società di persone chiusa con debiti tributari: al momento la società estinta ha alcune cartelle, comunicate successivamente a ciascun socio (stesso numero di cartelle con un indice finale progressivo diverso per ciascun ex socio).

Ora mi chiedo, se uno dei soci decide di pagare la cartella per intero le altre vengono estinte (essendo tutte riferite allo stesso ruolo)?

Nel caso di un accordo (ad es. Rottamazione ter, saldo e stralcio o altre forme di pagamento ridotto) tra uno degli ex soci e ADER, la cartella viene considerata interamente pagata ed estina per tutti?

In particolare se uno dei soci aderisce al saldo e stralcio per persone fisiche relativamente alla sua notifica “personale” (ammesso che sia possibile visto che ADER non è in grado di fornire chiarimenti in merito), il debito è interamente cancellato per tutti o Ader può decidere di richiedere la parte stralciata agli altri soci nel tentativo di recuperare l’intero debito?

Per il caso prospettato, debito tributario di società di persone estinta, si fa riferimento all’articolo 1292 del codice civile, laddove, in tema di debito solidale, viene stabilito che l’obbligazione è in solido quando più debitori sono obbligati tutti per la medesima prestazione, in modo che ciascuno può essere costretto all’adempimento per la totalità e l’adempimento da parte di uno libera gli altri.

9 Marzo 2019 · Annapaola Ferri

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Cartelle di pagamento notificate a soci di società di persone - E' possibile rottamarle a saldo stralcio?
Questa mattina mi sono recata agli sportelli dell'Agenzia delle Entrate Riscossione (ADER) per verificare la fattibilità di rottamazione a saldo stralcio delle cartelle di una società chiusa da anni e rinotificate ai soci con codice finale 501-502 (un progressivo per ciascun socio). Le risposte sono state vaghe e vorrei da voi un chiarimento se possibile. Intanto hanno detto che il saldo stralcio non dovrebbe essere ammesso per debiti societari (anche se la norma parla dei soggetti fisici e non dei debiti, ed un socio che risponde col suo patrimonio personale a mio avviso lo sarebbe) ed anche i siti specializzati ...

Ingiunzione di pagamento Invitalia a società di persone estinta
La snc di cui ero socio è stata volontariamente chiusa e cancellata dal registro delle imprese nel 2013: nel 2018 è arrivata, all'indirizzo della prima sede legale della società, un'ingiunzione di pagamento da Invitalia, indirizzata alla società stessa. La raccomandata contenente l'ingiunzione è stata ritirata da uno degli ex soci. Vorrei sapere se questa ingiunzione è da considerarsi valida oppure - come è avvenuto in altri casi, ad esempio con l'Agenzia delle Entrate - sarebbe dovuta arrivare ai singoli soci della società, subentrati nei rapporti obbligatori facenti capo alla società ormai estinta. Come ci dobbiamo comportare verso questa ingiunzione? ...

Società di persone estinta - La notifica delle pretese dei creditori sociali
Dopo la cancellazione della società di persone dal registro delle imprese i creditori sociali non soddisfatti possono far valere i loro crediti nei confronti dei soci, fino alla concorrenza delle somme da questi riscosse in base al bilancio finale di liquidazione, e nei confronti dei liquidatori, se il mancato pagamento è dipeso da colpa di questi. La domanda, se proposta entro un anno dalla cancellazione, può essere notificata presso l'ultima sede della società. Altrimenti deve essere notificata personalmente ai soci. Tuttavia, tale norma è applicabile solo con decorrenza dal 1 gennaio 2004. Nel caso in cui l'estinzione della società di ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Cartella esattoriale e rottamazione del debito tributario riferito a società di persone estinta