Cartelle esattoriali originate da multa e maggiorazione degli interessi semestrali del 10% - E' possibile chiedere la sospensione ad Equitalia?

Il riferimento è a questo topic: avendo 4 cartelle Equitalia con ricorso al giudice di pace non accolto, con gli importi che includono la maggiorazione, cosa suggerisce di fare l'esperto?

Posso inviare una richiesta di sospensione online ad Equitalia o conviene attendere che la faccenda si chiarisca?

Inoltre chi sempre secondo l'esperto potrà avere l'ultima parola? Il governo, l'Avvocatura dello Stato o chi? Cosa è possibile prevedere?

Dubito che Equitalia possa accogliere un'istanza di sospensione, non ricorrendone i presupposti.

In base alla normativa vigente, infatti, Equitalia è obbligata a sospendere immediatamente ogni iniziativa, finalizzata all'incasso delle somme iscritte a ruolo o affidate, se il debitore presenta una dichiarazione con la quale documenta che l'atto emesso dall'ente creditore è interessato da:

  1. prescrizione o decadenza del credito (intervenuta prima della data in cui il ruolo è reso esecutivo);
  2. provvedimento di sgravio emesso dall'ente creditore;
  3. sospensione amministrativa o giudiziale;
  4. sentenza di annullamento, totale o parziale, emessa in un giudizio al quale l'agente della riscossione non ha preso parte;
  5. pagamento in favore dell'ente creditore, effettuato prima della formazione del ruolo;
  6. qualsiasi altra causa di non esigibilità del credito.

La via maestra per ottenere la riduzione degli interessi semestrali applicati alle sanzioni amministrative, non oblate nei termini, è quella di impugnare, innanzi al GdP in veste di giudice dell'esecuzione, la cartella esattoriale che li esige.

Con il rischio, sempre incombente e di cui bisogna avere consapevolezza, di essere poi costretti ricorrere per Cassazione e subire le conseguenze economiche di una sempre possibile inversione di rotta della giurisprudenza di legittimità sulla questione.

7 gennaio 2015 · Giuseppe Pennuto

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

cartella esattoriale o ingiunzione fiscale originata da multa

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Multe e maggiorazione semestrale degli interessi » Il ritorno
Multe: il governo capovolge le decisioni della Cassazione. Permane la maggiorazione semestrale degli interessi del 10%. In caso di mancato pagamento delle multe stradali le cartelle esattoriali continueranno ad essere gravate della maggiorazione semestrale del 10%. Almeno fino ad un diverso orientamento uniforme dell'Avvocatura generale dello stato. Lo ha evidenziato ...
Equitalia » Come funziona la prescrizione delle cartelle esattoriali originate da sanzioni amministrative
Tutte le cartelle esattoriali notificate da Equitalia sono soggette alla prescrizione, ovvero all'estinzione a seguito dell'inerzia dell'agente di riscossione, protratta per il numero di anni stabiliti dalla legge. Questi atti, di conseguenza, non devono essere pagati. La disciplina della prescrizione in discorso è, tuttavia, diversa a seconda che si riferisca ...
Cartelle esattoriali originate da multe » Il debito non si eredita
Cartelle esattoriali originate da multe: l'agente della riscossione non può richiedere il pagamento del debito di una persona deceduta ai suoi eredi. Molto spesso, alla morte di un parente caro, gli eredi, presi dalle numerose scartoffie che una successione comporta, e spesso distratti dal dolore per la perdita, non facciano ...
Cartelle esattoriali pazze » Come difendersi? Tutto su sospensione sgravio ed autotutela
Cartelle esattoriali pazze di Equitalia: ecco come difendersi. Piccolo refresh su sospensione sgravio ed autotutela. Nell'articolo che segue, vogliamo ribadire ai contribuenti italiani quali sono i diritti previsti dalla legge nel caso della ricezione delle classiche cartelle esattoriali pazze. Per cartelle esattoriali pazze, intendiamo tutte quelle richieste di pagamento per ...
Notifica diretta via posta - Si applica anche alle cartelle esattoriali originate dal mancato pagamento della multa
Decorso inutilmente il termine fissato per il pagamento, l'autorità che ha emesso l'ordinanza-ingiunzione procede alla riscossione delle somme dovute in base alle norme previste per l'esazione delle imposte dirette, vale a dire alla riscossione mediante ruoli. Così recita l'articolo 27 della legge 689/1981 che regola l'esecuzione forzata per l'omesso pagamento ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca