Beni mobili ereditati da un defunto e ancora in comunione – Chi li deve custodire?





Eredità e successione





I buoni postali fruttiferi ereditati da un defunto di cui si vuole mantenere la comunione chi li deve conservare tra gli eredi? Se li ha in possesso l’erede Caio, e l’erede Sempronio li vuole da Caio per custodirli, Caio è obbligato a daglieli?.

Per dirimere situazioni conflittuali come quella descritta nel quesito, viene in soccorso l’articolo 776 del codice di procedura civile, secondo il quale le cose mobili e le carte appartenute al defunto possono essere inventariate e consegnate, in custodia, alla persona indicata dalle parti interessate, o, in mancanza, nominata con decreto dal giudice, su istanza di una delle parti, sentite le altre.

8 Marzo 2019 · Andrea Ricciardi


Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con il tuo account Facebook

condividi su FB

    

Seguici su Facebook

seguici accedendo alla pagina Facebook di indebitati.it

Se il post ti è sembrato interessante, condividilo con Whatsapp

condividi su Whatapp

    

Seguici iscrivendoti alla newsletter

iscriviti alla newsletter del sito indebitati.it




Fai in modo che lo staff possa continuare ad offrire consulenze gratuite. Dona!




Cosa stai leggendo - Consulenza gratuita

Stai leggendo Forum – Debiti e recupero crediti » Beni mobili ereditati da un defunto e ancora in comunione – Chi li deve custodire?. Richiedi una consulenza gratuita sugli argomenti trattati nel topic seguendo le istruzioni riportate qui.

.