Bonus prima casa in caso di acquisto di una quota e di successiva cessione

Argomenti correlati:

Io e il mio compagno abbiamo acquistato casa con agevolazioni prima casa: dopo poco ci siamo lasciati ed io ho acquistato il suo 50%.

Ci siamo riappacificati e lui vorrebbe ricomprare parte di casa essendo comunque obbligato a farlo. Può riacquistare una parte della nostra? Cosa intende l’agenzia delle entrate con percentuale esigua?

Credo che una risposta affidabile al suo interessante quesito possa essere fornita esclusivamente da un interpello presentato all’Agenzia delle Entrate.

In effetti, per legge, si perde il beneficio bonus prima casa se l’abitazione è venduta o donata prima che siano trascorsi 5 anni dalla data di acquisto. Ma nessun riferimento viene fatto alla possibilità di cessione di una quota dell’abitazione.

Così anche per il riacquisto (che riguarderebbe il suo compagno) c’è incertezza normativa sul fatto che si possa assolvere l’obbligo, per conservare il bonus, acquistando una quota di un appartamento entro i dodici mesi.

Tuttavia, il parere che posso umilmente esprimere, orientandomi con la bussola della ratio della normativa, è che se lei, con l’acquisto della quota intervenuto dopo la fine della convivenza, ha già fruito delle agevolazioni prima casa per il costo di acquisizione dell’intero appartamento, la conservazione del beneficio anche per il suo compagno tramite il riacquisto del 50% della casa, comporterebbe, per lo stesso immobile, il versamento di un’imposta di registro inferiore al 2% della base imponibile.

Quindi, escluderei la fattibilità dell’operazione così come ipotizzata: il suo compagno, a mio modesto avviso, dovrà acquistare altra abitazione per non restituire il bonus di cui ha fruito, oppure riacquistare il 50% della abitazione in cui viveva prima che terminasse la convivenza, rassegnandosi, però, a restituire l’agevolazione goduta.

Nel silenzio della legge i conti quadrerebbero per il fisco (imposta di registro al 2%) e non si porrebbe neanche il problema, sono convinto, di una decadenza dell’agevolazione per il proprietario che ha ceduto solo una parte della casa prima del decorso dei canonici 5 anni.

8 Marzo 2018 · Giorgio Valli

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Agevolazione prima casa già fruita per acquisto immobile in comproprietà con mia sorella - Vorrei rilevare la sua quota con il bonus fiscale, ma nel frattempo ho acquisito un altro appartamento nello stesso comune
Ho acquistato nel 2007 una casa nel Comune di Firenze in comproprietà al 50% con mia sorella, godendo delle agevolazioni prima casa. Ho successivamente acquistato un secondo immobile sempre a Firenze, come seconda casa. Sono inoltre residente all'estero. La domanda è , se fossi interessato ad acquistare il 50% di quota per il primo appartamento da mia sorella, potrei godere dello sconto fiscale oppure l'avere acquistato il secondo immobile nel frattempo nello stesso comune me lo impedirebbe? ...

Acquisto seconda casa con agevolazioni fiscali
Nel 2007 ho acquistato la prima casa, non avendoci trasferito la residenza entro i termini ho perso le agevolazioni prima casa. E' arrivata la Cartella esattoriale, ho provveduto al pagamento e si va avanti. Ora sono in procinto di acquistare una seconda casa, posso usufruire delle agevolazioni prima casa dato che non ne ho MAI susufruito prima pur non vendendo il primo appartamento acquistato? ...

Agevolazioni prima casa e usucapione
Ho acquistato una casa nel 2009 usufruendo delle agevolazioni prima casa: poco tempo fa, ho ricevuto una richiesta dalla Agenzia Entrate in quanto risultavo possessore di un altra casa acquistata nel 1985. In effetti nel 1985 ho acquistato una porzione di casa ma, essendo minorenne, l'atto è stato firmato da mia madre ed io non mi ricordavo più neanche di questo fatto. Inoltre questa porzione di casa è stata da sempre abitata da mia madre fin dal 1985. Può l'agenzia delle entrate verificare un'acquisto del 1985? Posso chiedere a mia madre di recarsi in comune per fare validare una certificazione ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Bonus prima casa in caso di acquisto di una quota e di successiva cessione