Bonus occhiali da vista – Come fruirne?


Argomenti correlati: ,

Vorrei saperne di più sul bonus occhiali approvato in un emendamento nella manovra, che consentirebbe sconti a chi deve acquistare lenti da vista.

Sapete aiutarmi?

Tra gli emendamenti inseriti nella manovra che ha ricevuto il via libera dalla Camera e che verrà approvata in settimana al Senato c’è quello che introduce il nuovo bonus occhiali da vista e lenti a contatto. Si tratta di un contributo economico una tantum per l’acquisto di occhiali o di lenti.

L’importo del bonus è di 50 euro e viene erogato sotto forma di sconto direttamente al momento dell’acquisto.

Quindi, non si parla di una detrazione fiscale da riportare nella dichiarazione dei redditi allegando ricevuta o fattura.

Va, comunque, ricordato che oggi l’acquisto di lenti o di occhiali correttivi rientra nella detrazione fiscale del 19% sulle spese mediche, superata la franchigia di 129,11 euro.

C’è, però, uno specifico requisito per poter accedere al bonus occhiali da vista e lenti a contatto: l’agevolazione è riservata ai nuclei familiari con un Isee pari o inferiore a 10mila euro.

Il Governo ha deciso di stanziare per questo bonus 15 milioni di euro per il triennio 2021-2023, cioè 5 milioni per ciascun anno.

Significa che chi ha il requisito dell’Isee pari o inferiore a 10mila euro può beneficiare dello sconto di 50 euro sull’acquisto di lenti a contatto o di occhiali da vista (sono esclusi, quindi, quelli da sole) effettuato tra il 2021 ed il 2023 nei negozi che aderiscono all’iniziativa.

28 Dicembre 2020 · Andrea Ricciardi



Condividi il post


condividi su FB     condividi su Twitter    

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Dove mi trovo?