Avviso di accertamento per bollo auto del 2013 - La prescrizione della tassa automobilistica é triennale o quinquennale?

Risiedo a Cuneo e la SORIS spa, società di Riscossione della Città di Torino e della Regione Piemonte mi ha notificato un avviso di accertamento per la tassa automobilistica che avrei dovuto pagare nel 2013.

La prescrizione della tassa é triennale o quinquennale? Cosa mi consigliate di fare?

La normativa vigente (articolo 5 del decreto legge 953/1982) stabilisce che il recupero delle tasse automobilistiche si prescrive con il decorso del del terzo anno successivo a quello in cui doveva essere effettuato il pagamento.

In pratica, l'avviso di accertamento per la tassa automobilistica (o bollo auto) da pagarsi nel 2013, avrebbe dovuto essere notificato entro il 31 dicembre del 2016. Punto.

Nonostante la Corte Costituzionale abbia già definitivamente chiarito che spetta solo ed esclusivamente alla legge nazionale stabilire i termini di prescrizione sulla riscossione della tassa automobilistica, la Regione Piemonte, in base ad una propria legge, insiste nel ritenere estesa a cinque anni la finestra temporale utile per la notifica di avvisi di accertamento e ingiunzioni di pagamento finalizzati ad esigere il pagamento della tassa automobilistica.

Purtroppo, questa vessazione può essere contrastata solo proponendo ricorso alla Commissione Tributaria Provinciale, nel suo caso quella di Cuneo, anche senza ricorrere all'assistenza tecnico giuridica di un professionista (avvocato abilitato o dottore commercialista che sia), entro 60 giorni dalla data di notifica dell'avviso di accertamento.

1 novembre 2017 · Andrea Ricciardi

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre discussioni simili nel forum

bollo auto (tassa automobilistica)
bollo auto (tassa automobilistica) prescrizione e decadenza

Approfondimenti e integrazioni dal blog

Prescrizione della tassa automobilistica (bollo auto)
L'azione dell'Amministrazione finanziaria per il recupero delle tasse dovute per effetto dell'iscrizione di veicoli nei pubblici registri (tassa automobilistica o bollo auto) si prescrive con il decorso del terzo anno successivo a quello in cui doveva essere effettuato il pagamento. Nello stesso termine si prescrive il diritto del contribuente al ...
La prescrizione della cartella esattoriale resta triennale per la tassa automobilistica e quinquennale per i tributi locali e i contributi previdenziali
I contributi o premi dovuti agli enti pubblici previdenziali non versati dal debitore sono iscritti in ruoli resi esecutivi, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre dell'anno successivo al termine fissato per il versamento. In caso di denuncia o comunicazione tardiva o di riconoscimento del debito, tale termine decorre ...
Bollo auto - il termine di decadenza per la notifica della cartella esattoriale è triennale
In materia di bollo auto (tassa automobilistica), la cartella esattoriale deve essere notificata al contribuente, a pena di decadenza, entro il 31 dicembre del terzo anno successivo a quello in cui l'accertamento è divenuto definitivo. In tema di bollo auto, il relativo procedimento di riscossione (formazione e notifica della cartella ...
Bollo Auto – il termine di prescrizione è triennale
Termine di prescrizione bollo auto - l'accertamento del mancato pagamento bollo auto è possibile entro la fine del terzo anno successivo a quello in cui doveva essere effettuato il pagamento - considerando l'anno di competenza, la prescrizione è di quattro anni In tema di bollo auto, “l'azione dell'Amministrazione finanziaria per ...
Bollo auto – la prescrizione è triennale
Il bollo auto si prescrive nel termine di tre anni sia per l'attività di accertamento che per quella di riscossione. Ciò è quanto emerge da alcune sentenze della Commissione Tributaria Provinciale di Taranto e della Commissione Tributaria Regionale del Lazio (sent. della Ctp di Taranto numero 44 del 27/03/07 e ...

Briciole di pane

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Domande

Forum

Sezioni

Home

Argomenti

Cerca