Apple impedisce l’assistenza sui MAC eseguita da centri terzi non certificati – Arriva la segnalazione all’Agcm

Ho comprato da pochi mesi un Mac (prodotto Apple) nuovo ma ho avuto dei problemi: l’ho portato, così, dal mio negozio di assistenza di fiducia, che utilizzo da una vita con grande soddisfazione.

Il tecnico però, a malincuore, mi ha detto che era impossibile intervenire su questi nuovi modelli poiché dotati di un chip che lo impedisce.

Devo quindi portarlo per forza in Apple, pagando magari di più.

E’ lecita questa pratica?

Proprio in merito a questa scomoda pratica, una nota associazione dei consumatori ha depositato una segnalazione all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Agcm o Antitrust) su nuovi modelli di computer Apple che sembrano impedire ai consumatori di effettuare riparazioni al di fuori dei centri della stessa casa madre.

In effetti, che sia un centro autorizzato o indipendente, il consumatore dovrebbe poter scegliere liberamente dove rivolgersi per la riparazione del proprio computer Apple, per motivi di fiducia, convenienza o quant’altro.

Secondo informazione diffuse recentemente, infatti, Apple avrebbe installato su alcuni suoi prodotti un chip idoneo ad impedire le riparazioni da parte di tecnici diversi da centri autorizzati dalla casa madre.

La stessa Azienda californiana ha confermato che, per motivi di tutela della sicurezza dei dispositivi, il chip renderà impossibili alcune riparazioni da parte di terzi non certificati.

Va chiarito se da tale pratica derivi un danno per i consumatori e un vantaggio per Apple nel settore delle riparazioni, dove l’iniziativa potrebbe essere limitativa della concorrenza e della libertà di scegliere il soggetto riparatore a cui rivolgersi.

25 Gennaio 2019 · Gennaro Andele

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Obsolescenza programmata Apple e Samsung? - Ecco come inviare una segnalazione
Da anni parlo di obsolescenza programmata, sopratutto per quanto riguarda i prodotti elettronici, quali smartphone tablet e altro: dopo le multe ad apple e samsung, c'è nell'aria una sorta di voglia dei consumatori di effettuare una class action. Sarà possibile farlo? Come? ...

Apple impedisce l'assistenza sui MAC eseguita da centri terzi non certificati - Arriva la segnalazione all'Agcm
Proprio in merito a questa scomoda pratica, una nota associazione dei consumatori ha depositato una segnalazione all'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (Agcm o Antitrust) su nuovi modelli di computer Apple che sembrano impedire ai consumatori di effettuare riparazioni al di fuori dei centri della stessa casa madre. In effetti, che sia un centro autorizzato o indipendente, il consumatore dovrebbe poter scegliere liberamente dove rivolgersi per la riparazione del proprio computer Apple, per motivi di fiducia, convenienza o quant'altro. Secondo informazione diffuse recentemente, infatti, Apple avrebbe installato su alcuni suoi prodotti un chip idoneo ad impedire le riparazioni da ...

Obsolescenza pianificata : Tar condanna Apple - Gli ex possessori di Iphone 6 vengano risarciti
Vorrei sapere se ci sono novità riguardo la vicenda dell'obsolescenza pianificata dei telefonini Apple Iphone che venivano aggiornati dall'azienda in modo da consumare la batteria più velocemente ed indurre il consumatore a cambiare telefonino. Ci sono novità? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Tutela del consumatore e risarcimento danni a persone e cose del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Apple impedisce l’assistenza sui MAC eseguita da centri terzi non certificati – Arriva la segnalazione all’Agcm