Anticipo del Trattamento di Fine Servizio (TFS) e debiti per i quali agisce Agenzia delle Entrate Riscossione

Argomenti correlati:

Ho delle pendenze insolute con Equitalia a cui ho chiesto la rateizzazione ed ho pagato solo la prima rata: dovendo chiedere l’anticipo del TFS con cessione del credito INPS ad una Banca come si comporterà Equitalia, Cosa succederà?

Se l’anticipazione richiesta supera i cinquemila euro, allora interviene l’articolo 48 bis del DPR 602/1973: l’INPS, prima di procedere al pagamento, deve verificare se il beneficiario è inadempiente all’obbligo di versamento derivante dalla notifica di una o più cartelle esattoriali per un ammontare complessivo pari almeno a tale importo e, in caso affermativo, non può effettuare il pagamento e deve segnalare la circostanza all’agente della riscossione competente per territorio, ai fini dell’esercizio dell’attività di riscossione delle somme iscritte a ruolo.

30 Marzo 2019 · Paolo Rastelli

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

L'anticipo del Trattamento di Fine Servizio per dipendenti pubblici
Sulla gazzetta ufficiale è stata pubblicato il decreto 51/2020 (regolamento in materia di anticipo del TFS/TFR, in attuazione dell'articolo 23, comma 7, del decreto legge 4/2019) che consente poter chiedere il TFS fino a 45 mila euro al tasso inferiore al 2% tramite anticipo bancario. Può chiedere il TFS chi ha pignoramento e cessioni in corso? ...

Debiti per i quali agisce Agenzia delle Entrate Riscossione ed eredità di un immobile
Mio fratello ha molti debiti con Agenzia delle Entrate Riscossione e mi chiedo: quando non ci saranno più i nostri genitori e noi due figli erediteremo la casa, Agenzia delle Entrate Riscossione potrebbe pignorare anche quella? Come si potrebbe ovviare a questo? ...

Garanzia prestata a favore di mia madre per la concessione di una apertura di credito e debiti per i quali agisce Agenzia delle Entrate Riscossione (ADER ex Equitalia)
Sono garante, insieme a mio fratello, dei fidi bancari di nostra madre, titolare di una piccola attività artigiana che, come tante, ha debiti ormai insolubili con la Pubblica Amministrazione affidati alla riscossione coattiva di Agenzia delle Entrate Riscossione (ADER - ex Equitalia). A una situazione già problematica, si è aggiunto il fatto che a nostra madre è stato diagnosticato un cancro al 3° stadio. Ha iniziato le cure chemioterapiche (risparmio le osservazioni sulla totale assenza di tutele per gli autonomi) e dovremo per forza chiudere l'attività. Domanda: visto che siamo garanti per i fidi, possiamo essere "perseguiti" da ADER per ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Cartelle esattoriali multe e tasse del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Anticipo del Trattamento di Fine Servizio (TFS) e debiti per i quali agisce Agenzia delle Entrate Riscossione