Sentenze ed ordinanze della corte di cassazione

Il concetto di usura sopravvenuta non esiste ed il creditore non è tenuto a restituire al debitore il differenziale fra gli interessi pattuiti in sede contrattuale e quello soglia vigente al momento del pagamento

Simonetta Folliero - 22 ottobre 2017

Secondo la sentenza 24675/2017 della Corte di cassazione a sezioni unite, va negata la configurabilità dell'usura sopravvenuta dal momento che è priva di qualsiasi fondamento la tesi della illiceità della pretesa del pagamento di interessi a un tasso che, pur non essendo superiore, alla data della pattuizione (con il contratto [ ... leggi tutto » ]

Diventa complicata (o, meglio, impossibile) l'opposizione a cartella esattoriale originata da multe per violazione al codice della strada in assenza di notifica del verbale di accertamento o quando il verbale viene notificato tardivamente

Giuseppe Pennuto - 22 ottobre 2017

Fino al 22 settembre 2017 (data di pubblicazione della sentenza 22080/2017 della Corte di cassazione a sezioni unite) il rimedio dell'opposizione all'esecuzione (ex articolo 615 del codice di procedura civile) era stato individuato come praticabile contro la cartella esattoriale, per dedurre il vizio di notifica del verbale di accertamento. Così [ ... leggi tutto » ]

Leasing finanziario - la tutela del debitore utilizzatore in presenza di vizi della cosa locata

Giovanni Napoletano - 15 ottobre 2017

L'operazione di locazione finanziaria (leasing) si articola in due contratti distinti, ma collegati tra loro: quello di locazione finanziaria propriamente detta e quello di fornitura, il primo sottoscritto fra utilizzatore e società di leasing, il secondo stipulato fra fornitore del bene e società di leasing. Il collegamento tra i due [ ... leggi tutto » ]

I coeredi non possono pretendere dalla banca il pagamento pro quota ereditaria del saldo attivo del conto corrente del defunto

Simonetta Folliero - 14 ottobre 2017

In merito alla sorte dei crediti ereditari nell'ipotesi di successione mortis causa con pluralità di eredi, l'Arbitro Bancario Finanziario, nella decisione 2983/2016, ha ribadito il principio di diritto, più volte affermato in precedenti occasioni, secondo il quale i crediti del defunto, a differenza dei debiti, non si dividono automaticamente, ma [ ... leggi tutto » ]

La registrazione del contratto di locazione ad uso abitativo - nessuna interferenza fra norme tributarie e civilistiche

Piero Ciottoli - 14 ottobre 2017

La normativa tributaria prevede la registrazione del contratto di locazione: le disposizioni vigenti stabiliscono che sono soggetti a registrazione i contratti di locazione immobiliare, sia se stipulati per iscritto sia se conclusi verbalmente, indipendentemente dall'ammontare del canone, esclusi i contratti di durata non superiore a trenta giorni nell'anno (i quali [ ... leggi tutto » ]

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali
contatti



Cerca