Come chiedere la sospensione della riscossione di una cartella esattoriale all'Agenzia delle Entrate-Riscossione

Vediamo come fare per chiedere la sospensione della riscossione di una cartella esattoriale all'Agenzia delle Entrate-Riscossione.

E' sufficiente compilare il modulo allo sportello o sul sito dell'Agenzia entrate-riscossione e spiegare i motivi per cui non si deve pagare.

Alla richiesta vanno allegati un documento di riconoscimento e tutta la documentazione in possesso, ad esempio la ricevuta che attesta il pagamento della cartella esattoriale già avvenuto, il provvedimento di sgravio o la sentenza favorevole.

La domanda non è ripetibile e va presentata, a pena di decadenza, entro 60 giorni da quando l'Agenzia delle entrate-Riscossione ha notificato la cartella esattoriale o altri atti di riscossione.

E' possibile presentare la domanda allo sportello dell'Agenzia delle entrate-Riscossione oppure on-line con il servizio Sospensione.

In alternativa si può inviare la richiesta tramite raccomandata con ricevuta di ritorno ai recapiti indicati nella cartella esattoriale, oppure via e-mail agli indirizzi indicati nel modulo.

condividi su FB condividi su G+ condividi su Twitter iscriviti alla newsletter del blog iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Contenuti correlati

Commenti e domande

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo (o commentarlo) e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima accedere cliccando questo link. Potrai utilizzare le tue credenziali social oppure accedere velocemente come utente anonimo.

Altre info

staff e collaboratori
privacy e cookie
note legali - se accedi ai contenuti dichiari di averne preso visione
contatti


Cerca