tutela del debitore

Tutela del debitore e della sua privacy, difesa dai creditori – consigli

La Camera ha approvato il disegno di legge di conversione del decreto di riforma sull'arretrato del processo civile: si tratta di un via libero definitivo.  D'ora in poi, dunque, tutte le novità contenute nella riforma diventano ...

Legittimità iscrizione del debitore in centrale rischi

Facciamo l'esempio di un credito verso tre condebitori solidali, d'importo pari a 90, e ipotizziamo che la transazione a saldo stralcio sulla quota di uno dei debitori abbia determinato il pagamento di 20.  La domanda: gli altri due condebitore restano obbligati per una cifra pari a 70? Non è ...

Accordo transattivo a saldo stralcio

Secondo la normativa vigente, la giurisprudenza civile e quella dell'Arbitro Bancario Finanziario, i requisiti di legittimità della iscrizione di un nominativo in una Centrale Rischi privata (CRIF, Experian, CTC) sono due: la veridicità sostanziale dei fatti di inadempimento segnalati; il ...

Informazioni utili al debitore

La cessione del credito, disciplinata dall'articolo 1260 del Codice Civile, è stata recentemente riformata dall'Autorità per la tutela della privacy mediante il provvedimento del 18 gennaio 2007.  Più semplice è adesso la procedura di informativa da produrre in caso di cessione dei crediti.  La funzione ...

Opposizione al decreto ingiuntivo

Il creditore può rifiutare il pagamento di una pendenza, da parte del debitore, tramite assegno? Si, ma solo se sussiste un giustificato motivo.  Il creditore può rifiutare il pagamento del prezzo mediante assegni bancari, solo per giustificato motivo.  Tale giustificazione può risiedere nell’incertezza ...

Prescrizione e decadenza dei debiti

Com'è noto l’omesso o insufficiente pagamento dei tributi puo' essere regolarizzato con il ravvedimento operoso, eseguendo spontaneamente il pagamento dell’importo dovuto, degli interessi moratori (calcolati al tasso legale annuo dal giorno in cui il versamento avrebbe dovuto essere effettuato a ...

Trust e fondo patrimoniale

Supponiamo che la banca richieda, per l'erogazione di un mutuo ipotecario, un'ulteriore garanzia, oltre all'ipoteca.  Supponiamo che la fideiussione venga prestata da un soggetto terzo e che, pertanto, la banca eroghi il mutuo.  Come sappiamo, qualora il mutuatario debitore incorra nella decadenza del ...

Successione donazione rinuncia eredità

E' competente esclusivamente il giudice del luogo dove viene aperta la successione per le cause relative a debiti del defunto, purché proposte prima della divisione e in ogni caso entro un biennio dall'apertura della successione.  La norma (articolo 22 del codice di procedura civile) nel prevedere ...

Beni in comunione, in separazione e indivisi

Sono un lavoratore dipendente su cui incombono azioni esecutive promosse da Equitalia e da altri creditori.  Attualmente percepisco circa 1700 euro netti al mese.  Anni fa ho ceduto il quinto dello stipendio per far fronte ad una grave malattia che mi ha colpito all'improvviso (fanno tutte così) e ...

Fallimento del debitore consumatore

Va innanzitutto chiarito che un imprenditore, per poter essere considerato "fallibile", deve possedere almeno uno dei seguenti requisiti: aver avuto, nei tre esercizi antecedenti la data di deposito della istanza di ...

Offri il tuo contributo alla visibilità di indebitati.it

Ti trovi nella sezione tutela del debitore

Se hai un account Google+ o Facebook e navighi con un browser aggiornato, puoi contribuire ad accrescere la visibilità di indebitati.it cliccando su una delle icone posizionate qui sotto. Un grazie, per la tua attenzione, dallo staff.

Se vuoi restare informato sui contenuti del sito, iscriviti alla newsletter o al feed di indebitati.it

Puoi seguirci anche sui social network

cerca

cerca