Sgravio parziale o esenzione della tassa rifiuti » l'istanza va presentata ogni anno

Il contribuente, per poter ottenere lo sgravio parziale della tassa sui rifiuti (Tarsu), deve presentare l'istanza di riduzione al comune ogni anno, anzichè una sola volta.

L'istanza per lo sgravio parziale della Tarsu va presentata annualmente. In mancanza, sono legittimi gli avvisi di accertamento del Comune al contribuente che ha fatto richiesta solo per alcuni periodi.

Questo l'orientamento espresso dalla Commissione Tributaria di Roma con sentenza 617/13.

Dalla pronuncia si evince, quindi, che il contribuente che presenta l'istanza di riduzione solo per alcuni anni precisi, per i quali il Comune ha operato uno sgravio parziale, non vale per sempre.

Analoga istanza di riduzione va infatti presentata per tutti gli anni.

Ma per quali casi si può presentare un'istanza di riduzione o esenzione dalla tassa rifiuti?

Vediamolo.

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su sgravio parziale o esenzione della tassa rifiuti » l'istanza va presentata ogni anno. Clicca qui.

Stai leggendo Sgravio parziale o esenzione della tassa rifiuti » l'istanza va presentata ogni anno Autore Giorgio Valli Articolo pubblicato il giorno 6 febbraio 2014 Ultima modifica effettuata il giorno 4 marzo 2017 Classificato nella categoria iuc tarsu tia imu tasi service tax e altri tributi locali Inserito nella sezione fisco, tributi e contributi del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info