Segnalazione in CRIF - al debitore va notificato il dovuto preavviso

Segnalazione in CRIF legittima solo se al debitore è stato notificato il dovuto preavviso

Per la segnalazione in CRIF di una posizione debitoria è necessaria la notifica di un preavviso di iscrizione al debitore. La banca, la finanziaria o l'intermediario che abbiano erogato il prestito non rimborsato ed abbiano inoltrato a Crif le relative segnalazioni di ritardo o inadempienza, senza fornire al debitore [ ... leggi tutto » ]

Segnalazione in CRIF del cattivo pagatore - Modalità di raccolta e registrazione dei dati

Per completezza riportiamo il testo degli articoli 4 del codice di deontologia e buona condotta per i sistemi informativi gestiti da soggetti privati in tema di credito al consumo, affidabilità e puntualità nei pagamenti e 150 del codice in materia di protezione dei dati personali. 1.  Salvo quanto previsto [ ... leggi tutto » ]

Segnalazione in CRIF del cattivo pagatore - Provvedimenti a seguito del ricorso all' Autorità per la tutela della privacy

1. Se la particolarità del caso lo richiede, l'Autorità per la tutela della privacy può disporre in via provvisoria il blocco in tutto o in parte di taluno dei dati, ovvero l'immediata sospensione di una o più operazioni del trattamento. Il provvedimento può essere adottato anche prima della comunicazione [ ... leggi tutto » ]