Recupero TFR » Ecco come ottenerlo tramite il Fondo di Garanzia quando l'azienda presso cui lavori presenta domanda di concordato preventivo [Commento 2]

  • andrea_zolfi 20 gennaio 2016 at 22:22

    Buongiorno.

    A riguardo del mancato pagamento, da parte del datore di lavoro, del TFR verso un fondo pensione di categoria, mi è stato segnalato che questa specifica richiesta di recupero del TFR è elaborata in modo diverso a seconda che sia presentata da un sindacato nazionale o da un avvocato privato.

    E precisamente, in caso di insolvenza del datore e prima che questo sia sottosposto ad una procedura concorsuale:

    - la richiesta di recupero presentata da un sindacato nazionale è titolo per chiedere l'intervento del fondo di garanzia INPS, in caso di successiva ed eventuale procedura concorsuale;

    - la richiesta di recupero presentata da un avvocato privato andrà nel cumulo delle richieste di insinuazione dello stato passivo, in caso di successiva ed eventuale procedura concorsuale.

    Auspico che il mio quesito sia chiaro. E' importante conoscere se un sindacato nazionale, in quanto tale e non per una questione di merito, abbia una corsia preferenziale a scapito di chi invece utilizza un singolo avvocato.

    • Ornella De Bellis 21 gennaio 2016 at 06:34

      Il cittadino può presentare direttamente la richiesta al Fondo di garanzia. L'istanza può essere inoltrata, insieme alla delega, anche da un avvocato oppure da un patronato (CAF).

      A quanto ci è dato sapere, la procedura INPS a disposizione degli Enti di Patronato funziona secondo le stesse modalità di quella a disposizione del cittadino o del proprio avvocato.

1 2 3 4

Torna all'articolo