Debiti per precedente attività finita male

Da una precedente attività finita male, è iniziato un calvario di problemi e di debiti che qui purtroppo avrete letto centinaia di volte.

Mi ritengo fortunato di aver pagato banche e quasi tutti i creditori, non vi nascondo che piu di una volta avevo pensato di farla finita perchè veramente non ce la fai piu.

Ad oggi, oltre a pagare equitalia ogni mese in forma rateizzata, (adesso lavoro come commesso), mi è rimasto un debito con una società di servizi a cui dovevo e devo 10mila euro.

Sono stato in tribunale dove mi hanno notificato che se non pago entro 15 giorni arriverà l'ufficiale giudiziario.

Io mi sono messo in contatto subito con l'avvocato che mi ha fatto l'esposto, (faccio una premessa.. un anno fa avevo proposto uno stralcio del debito, ma fu rifiutato) dicendo che io voglio pagare, ma che non ho i soldi al momento se non quelli per vivere, considerato che sono in affitto e prendo uno stipendio di 1000 euro al mese con un figlio.

Non ho proprietà, automezzi motoveicoli o quant'altro, tutte cose che ho detto all'avvocato non tanto per dimostrare che non voglio pagare, ma che non ho niente da vendere.

So però che rischio che mi venga fatto pignoramento sul quinto dello stipendio, anche se così facendo, riscuoteranno l'intero debito in molti anni. Io ho fatto un'ulteriore proposta di pagare a rate fino a fine anno, e poi di saldare il restante con uno "sconto" (sperando in questi mesi di trovare i soldi), ancora non ho ricevuto risposta ma visto i precedenti, sono sicuro che non accetteranno. Cosa mi dite di fare?

Se subissi pignoramento me lo comunicano o basta la notifica che ho gia ritirato in tribunale e quindi mi posso aspettare un signore alla porta da un momento all'altro?

Cosa mi possono pignorare in casa? Abito con la mia compagna e il mio bambino di 6 anni, sono in affitto e i mobili di casa sono della proprietaria. Di mio ho solo 2 televisori di poco valore, i giochi di mio figlio, vestiti e soprammobili.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su debiti per precedente attività finita male.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • mario 11 ottobre 2012 at 00:01

    Buonasera, ho un debito con una finanziaria che al momento non riesco a pagare (ho un'anno di rate arretrate). Mi è stata fatta una prposta di sottoscrivere delle cambiali mensili con un'aggravio del debito francamente inaccettabile. Per evitare un pignoramento mobiliare posso sottoscrivere un contratto di affitto con mia moglie che è la proprietaria dell'appartamento e di quasi tutto quello che c'è dentro.

    Grazie per la Vostra cortese risposta

    • Marzia Ciunfrini 11 ottobre 2012 at 06:25

      Un contratto di affitto con la consorte, magari in comunione dei beni, non è il massimo. Ma ci può provare. Il creditore può anche non presentare opposizione al giudice.