Ricorso in autotutela contro il verbale di multa

La prima possibilità'è provvedere al pagamento dell'infrazione commessa (che è , tra l'altro, in misura ridotta) entro 30 gg dalla notifica, conservando poi le ricevute di pagamento per almeno 5 anni.  In taluni casi, però , è legittimo - in quanto consentito dalla legge- se non addirittura giusto, ricorrere.

Il ricorso più semplice sarebbe un'istanza di autotutela da presentare all'organo che ha emesso la contravvenzione, ma è sconsigliabile in quanto generalmente inutile.

Richiedi assistenza gratuita sugli argomenti trattati nell'articolo

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su ricorso in autotutela contro il verbale di multa.

Commenti e domande dei lettori

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

  • maria elena pasini 3 novembre 2010 at 14:25

    attualmente il comune dove lavoro come ambulante itinerante continua a sanzionarmi perchè sosto in un area privata ma con accesso pubblico io non lo trovo giusto ho chiesto più volte di istituire posteggi isolati ma mi rispondono che non possono farlo per non disturbare i bar del comune come posso non pagare più questi verbali

    • cocco bill 3 novembre 2010 at 15:33

      Ciao Maria Elena. La sua domanda andrebbe riproposta nella sezione "multe" del nostro forum.

      La registrazione al forum è da noi gradita, ma non è ovviamente necessaria per poter ottenere risposta.

      Potrà inserire il suo quesito e leggere la risposta dei consulenti anche come semplice ospite visitatore, non registrato.

    1 4 5 6