Multa per chi parla al cellulare mentre guida » ora i vigli urbani ti pedinano: è boom di sanzioni

Aumentano i casi di vigili urbani, in borghese, che pedinano l'automobilista per coglierlo in flagrante, mentre guida parlando al telefono, ed effettuare la multa.

Vigili urbani in borghese che pedinano autisti e motociclisti per pizzicarli con il cellulare alla guida.

È l'ultima frontiera anti-furbetti della strada, una strategia d'attacco che da Firenze si sta diffondendo a macchia d'olio da Nord a Sud: da Padova (con 73 multe solo nella scorsa settimana, 161 euro di sanzione e -5 punti dalla patente) a Gallarate fino a Lecce.

Praticamente gli agenti, in abiti civili e dunque non riconoscibili, si mettono alle calcagna dei guidatori sospetti e, appena possibile, li colgono in flagrante. La multa, inutile dirlo, è scontata.

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su multa per chi parla al cellulare mentre guida » ora i vigli urbani ti pedinano: è boom di sanzioni. Clicca qui.

Stai leggendo Multa per chi parla al cellulare mentre guida » ora i vigli urbani ti pedinano: è boom di sanzioni Autore Giovanni Napoletano Articolo pubblicato il giorno 26 agosto 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 30 agosto 2015 Classificato nella categoria multe per violazioni al Codice della strada - informazione e prevenzione Inserito nella sezione Multe - accertamento infrazione e notifica del verbale del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info