Centrale rischi Bankitalia - La segnalazione di sofferenza del credito è legittima anche in assenza di una condizione di insolvenza del debitore [Commento 3]

  • m.grazia 16 aprile 2015 at 14:22

    buongiorno,
    ho una ditta individuale che dal 2013 ha avuto un netto miglioramento. Tale miglioramento mi ha permesso di pagare con un piano di rientro cambializzato il pregresso dei fornitori che finirà ne 2016
    Ora per pulire la mia CRIF vorrei fare una ristrutturazione del debito (garantito dai confidi) riguardante l'esposizione verso banche e finanziarie. A tal proposito ho richiesto la mia CR storica alla banca d'italia.La documentazione ricevuta segnala, come già io sapevo, di due posizioni a sofferenza. Di una sto pagando un piano di rientro cambializzato dell'altra ancora nulla. Come posso fare per poter istituire tale pratica? chi mi può analizzare la documentazione ricevuta e aiutarmi nei passi da seguire per pulire definitavente la mia posizione?
    Spero di ricevere una vostra risposta a breve.
    m.grazia

    • Ludmilla Karadzic 16 aprile 2015 at 18:33

      Purtroppo la segnalazione in CR non verrà cancellata se non dopo 24 mesi dalla data di pagamento dell'ultima rata del piano di rientro. Così anche per quanto attiene la seconda posizione registrata in CR, qualora riuscisse ad ottenere una ristrutturazione del debito posto a sofferenza.

      Mi spiace.

1 2 3

Torna all'articolo