L'aspirante debitore deve attendere che siano decorsi almeno sei mesi dall'ultima richiesta inoltrata e poi 30 giorni dal rifiuto della finanziaria a concedere il prestito o dalla sua rinuncia

Deve attendere che siano decorsi almeno sei mesi dall'ultima richiesta inoltrata e poi 30 giorni dal rifiuto della finanziaria a concederle il prestito o dalla sua rinuncia.

crif tempi

La discussione continua in questo forum.

Per porre una domanda su debiti e sovraindebitamento, accedi al forum.

18 settembre 2010 · Chiara Nicolai

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su l'aspirante debitore deve attendere che siano decorsi almeno sei mesi dall'ultima richiesta inoltrata e poi 30 giorni dal rifiuto della finanziaria a concedere il prestito o dalla sua rinuncia. Clicca qui.

Stai leggendo L'aspirante debitore deve attendere che siano decorsi almeno sei mesi dall'ultima richiesta inoltrata e poi 30 giorni dal rifiuto della finanziaria a concedere il prestito o dalla sua rinuncia Autore Chiara Nicolai Articolo pubblicato il giorno 18 settembre 2010 Ultima modifica effettuata il giorno 12 dicembre 2016 Classificato nella categoria domande e risposte su prestito negato e cattivi pagatori del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani.

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info