Cambio residenza e richiesta reddito cittadinanza – Posso presentare la DSU/ISEE prima che siano trascorsi 45 giorni dalla data di richiesta del trasferimento?

Ho 30 anni e sino a qualche settimana fa vivevo con i miei genitori, mentre ora mi sono trasferita: ho da qualche giorno inviato la modulistica al comune per richiedere il passaggio di residenza, ma perché l’iter risulti completamente concluso (con gli accertamenti) ci vogliono 45 giorni. Posso già fare domanda per il reddito di cittadinanza oppure dovrò prima aspettare l’esito definitivo della richiesta del cambio residenza? Grazie

L’articolo 18 del Decreto del Presidente della Repubblica (DPR) 223/1989 stabilisce che l’ufficiale d’anagrafe, entro due giorni lavorativi dalla data di presentazione della domanda, effettua le iscrizioni o le registrazioni delle mutazioni anagrafiche dichiarate, con decorrenza dalla data della presentazione delle dichiarazioni.

Il successivo articolo 18 bis della citata normativa, aggiunge, tuttavia, che l’ufficiale d’anagrafe, entro quarantacinque giorni dalla ricezione delle dichiarazioni rese, accerta la effettiva sussistenza dei requisiti previsti dalla legislazione vigente per la registrazione. Se entro tale termine l’ufficiale d’anagrafe, tenuto anche conto degli esiti degli eventuali accertamenti svolti dal comune di provenienza e dalla polizia municipale del Comune in cui viene trasferita la residenza, non invia all’interessato una dettagliata comunicazione di diniego (articolo 10-bis della legge 241/1990), quanto dichiarato si considera conforme (cosiddetto silenzio assenso) alla situazione di fatto in essere alla data della presentazione dell’istanza relativa al trasferimento di residenza.

Ora, la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per il calcolo dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE), propedeutico ad ottenere il reddito di cittadinanza nonché a determinare l’importo del beneficio, richiede di indicare, fra l’altro, essendo consapevoli delle conseguenze penali e civili che potrebbero derivare da una dichiarazione mendace, la composizione del nucleo familiare del richiedente il beneficio.

Si capisce bene, allora, come, un eventuale diniego al cambio di residenza, recapitato al richiedente prima dello scadere dei 45 giorni previsti dalla normativa per il silenzio assenso, potrebbe rendere mendaci le dichiarazioni sottoscritte. Insomma, prudenza vuole che la DSU/ISEE per il RDC venga presentata quando siano trascorsi i 45 giorni dalla presentazione dell’istanza di trasferimento della residenza anagrafica.

Ricordiamo, infatti, a chi ci scrive che, prima di inoltrare domanda per il Reddito di Cittadinanza, bisogna presentare una DSU per il calcolo dell’ISEE.

16 Ottobre 2020 · Michelozzo Marra

Social Mailing e Feed


condividi su FB     condividi su Twitter     iscriviti alla newsletter del blog     iscriviti al feed RSS degli articoli del blog forum

Seguici su Facebook

Approfondimenti

Cambio di residenza e convivenza con amica - Effetti conseguenti per il nucleo familiare ai fini ISEE per l'Università e ai fini del reddito di cittadinanza
Sono una ragazza-studentessa di 26 anni e a breve condividerò un appartamento in affitto in città (diversa da quella in cui io frequento l'università, quindi non si tratta di un trasferimento per studio) con una mia amica-lavoratrice. Attualmente io rientro nel nucleo familiare di mio padre. Cambiando la residenza e costituendo una famiglia anagrafica con la mia amica, in quale nucleo familiare rientrerò? Ci sono particolari requisiti di reddito perché io possa rientrare nel nucleo familiare della mia amica? Potrei, eventualmente, fare domanda di sostegno al reddito? ...

Cambio di residenza e reddito di cittadinanza per una studentessa ventisettenne non lavoratrice titolare di contratto di locazione transitorio
Sono una studentessa di 27 anni, al momento residente con i miei genitori: per motivi di studio a breve mi trasferirò in una stanza all'interno di un appartamento in affitto condiviso con altri ragazzi. Anche se il contratto di locazione è transitorio, posso richiedere il cambio di residenza? Il proprietario dell'immobile può rifiutare la richiesta? Cambiando residenza ho diritto a presentare la domanda per reddito di cittadinanza? ...

Reddito di cittadinanza - Dove posso trovare i moduli per presentare istanza?
Dove posso trovare la documentazione utile per richiedere il REDDITO DI CITTADINANZA? Devo farmi seguire da un CAF o posso farla autonomamente? Non ho reddito da lavoro: come dichiararlo? ...

Dove mi trovo?

Ti trovi nel Forum – Famiglia lavoro pensioni • DSU ISEE ISEEU • nucleo familiare famiglia anagrafica e sostegno al reddito • successione eredità e donazioni del sito la comunità dei debitori e dei consumatori italiani e stai leggendo il topic Cambio residenza e richiesta reddito cittadinanza – Posso presentare la DSU/ISEE prima che siano trascorsi 45 giorni dalla data di richiesta del trasferimento?