Beneficio fiscale prima casa - deve essere riconosciuto anche a chi entro un anno dalla vendita infraquinquennale ottiene un immobile in donazione

Non può essere revocato il beneficio fiscale se alla vendita infranquiquennale della cosiddetta prima casa segue l'acquisto di un'altra prima casa non a titolo oneroso, ma per donazione: i benefici fiscali devono essere riconosciuti non solo nel caso di acquisto a titolo oneroso di altra prima casa entro l'anno dalla vendita, ma anche in caso di acquisto per donazione.

Infatti, la normativa espressamente stabilisce che per il mantenimento dell'agevolazione prima casa debba procedersi all'acquisto di altro immobile da adibire a propria abitazione principale: come noto, acquisto è sia quello oneroso che quello gratuito.

Principio, questo, ancora una volta ribadito dai giudici della Corte Suprema con la sentenza 23219/15.

5 dicembre 2015 · Carla Benvenuto

Approfondimenti e integrazioni

Assistenza gratuita, briciole di pane e commenti

Richiedi assistenza gratuita o ulteriori informazioni su beneficio fiscale prima casa - deve essere riconosciuto anche a chi entro un anno dalla vendita infraquinquennale ottiene un immobile in donazione. Clicca qui.

Stai leggendo Beneficio fiscale prima casa - deve essere riconosciuto anche a chi entro un anno dalla vendita infraquinquennale ottiene un immobile in donazione Autore Carla Benvenuto Articolo pubblicato il giorno 5 dicembre 2015 Ultima modifica effettuata il giorno 4 marzo 2017 Classificato nella categoria agevolazioni fiscali prima casa o per acquisto immobili destinati a locazione . Inserito nella sezione fisco, tributi e contributi Numero di commenti e domande: 0

Per porre una domanda sul tema trattato nell'articolo e visualizzare il form per l'inserimento, devi prima autenticarti cliccando qui. Potrai anche utilizzare le icone posizionate in basso nel pannello di registrazione, che ti consentiranno l'accesso diretto con un account Facebook, Google+ o Twitter.

Contenuti suggeriti da Google

Altre info