Genny Manfredi

Qualora nel corso del 2022 la giacenza media del conto corrente del percipiente reddito di cittadinanza superasse la soglia di euro 6 mila – accresciuta di euro 2 mila per ogni componente il nucleo familiare successivo al primo, fino ad un massimo di euro 10 mila – l’evento dovrà essere comunicato con modello RDC/PDC COM Esteso entro il 31 gennaio 2023. Ciò comporterebbe la perdita del beneficio (revoca) a partire da gennaio 2023.

Pertanto, i proventi della vendita del box dovranno stazionare il meno possibile sul conto corrente del percipiente il reddito di cittadinanza, per evitare che la giacenza media 2022 superi la soglia sopra indicata. L’ideale sarebbe far stazionare i soldi ricavati dalla vendita del box sul conto corrente di un terzo fiduciario e poi trasferirli sul conto corrente del soggetto percipiente RDC solo al momento in cui dovrà essere effettuato il bonifico per il pagamento dei lavori di ristrutturazione effettuati.


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.