Andrea Ricciardi

A partire dalle 8 di oggi, 1 Settembre 2022, si può richiedere il bonus trasporti 2022 dedicato a studenti e non: si potranno inoltrare le richieste che verranno accolte in ordine di arrivo.

Il bonus copre il 100% l’acquisto di abbonamenti ai mezzi pubblici locali, regionali e interregionali e fino a un massimo di 60 euro ed è rivolto ai cittadini con ISEE inferiore a 35mila euro.

Il bonus trasporti di 60 euro per studenti si può richiedere per sé o per un figlio fiscalmente a carico, mentre i maggiorenni dovranno provvedere autonomamente.

L’accesso alla piattaforma verrà regolamentato da un sistema di coda automatico. Le erogazioni seguono l’ordine di arrivo delle domande.

Per richiedere il bonus trasporti sarà sufficiente collegarsi al sito ufficiale.

Per l’accesso alla piattaforma è necessario lo SPID o la Carta d’Identità Elettronica (CIE) e si deve indicare il codice fiscale del beneficiario. Non servirà l’ISEE ma sarà sufficiente sottoscrivere un’autocertificazione del reddito.


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.