Giorgio Valli

I dati obbligatori di una fattura emessa da uno studio legale devono essere: la data di emissione, il numero univoco della fattura, il codice fiscale del cliente, la partita IVA dello studio legale, la descrizione dei servizi erogati, l’imponibile, l’aliquota IVA e l’eventuale aliquota CPA applicate.

Ricontatti lo studio legale, indicando che le attività descritte in fattura non corrispondono (anche sinteticamente) a quelle effettivamente svolte a favore di chi scrive, avvertendo che in mancanza di una tempestiva modifica e/o integrazione delle fatture trasmesse, si provvederà a segnalare la circostanza alle Autorità competenti per gli accertamenti conseguenti.


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.