Tullio Solinas

Siamo stati poco precisi, è indubbio, ma, purtroppo cambia poco: sono necessari i contributi previdenziali ed assistenziali versati per una attività di lavoro dipendente e non di lavoro autonomo: a meno che i contributi non siano stati versati come lavoratore dipendente che svolgeva la propria attività in un esercizio commerciale, con un commerciante come datore di lavoro.

Per accedere alla NASpI non possono essere presi in considerazione i contributi versati alla Gestione INPS per Artigiani e Commercianti.


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.