Simone di Saintjust

Ad una domanda simile, abbiamo già risposto qui: nell’ipotesi che nell’unità abitativa condivisa si formino due nuclei familiari diversi, per poter conservare o ottenere il contributo affitto del reddito di cittadinanza, bisogna, comunque, essere intestatari del contratto di locazione registrato.


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.