Ornella De Bellis

Non vi è possibilità di veder cancellati i propri dati negativi se non entro i termini fissati dalla Legge che sono i seguenti:

– dopo un anno dalla regolarizzazione, se il ritardo di pagamento ha riguardato al massimo 2 rate (e nel caso non si registrino successivi ritardi);

– dopo 2 anni dalla regolarizzazione, quando il ritardo di pagamento ha riguardato più di 2 rate o si è prolungato per più di 2 mesi (e nel caso non si registrino successivi ritardi).

La cancellazione viene eseguita automaticamente dal CRIF allo scadere di tali termini.


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.