Simonetta Folliero

In caso di pignoramento del libretto postale, non sarà più possibile prelevare la pensione allo sportello, dal momento che questo risulterà bloccato in attesa del decreto di assegnazione del saldo utile a soddisfare il credito azionato: bisognerà rivolgersi al direttore dell’ufficio postale affinché egli provveda a rispettare quanto previsto dall’articolo 545 del codice di procedura civile.

Quando si teme il pignoramento del libretto postale su cui viene accreditata la pensione potrebbe essere conveniente scegliere il ritiro della pensione allo sportello (cosa possibile solo se il rateo mensile non supera i 999 euro).


Per visualizzare l'intera discussione, completa di domanda e risposta, clicca qui.